home ARCHIVIO, GIOVANILI, UNDER 10, UNDER 12, UNDER 6, UNDER 8 Grande slam per il Mini Rugby

Grande slam per il Mini Rugby

Anche questo è stato un week-end di grandi soddisfazioni per il minirugby del CE. Under8, Under10 e Under12 in grande forma, hanno fatto incetta di primi posti.

Vediamo come è andata nelle varie categorie.

Under 6
Domenica 23 novembre, campo dei martinitt, Milano. I nostri piccoli U6 sono impegnati nel torneo della Union. La particolarità che quest’anno ci contraddistingue rispetto le altre squadre è l’elevato numero di piccoli road runners con cui ci presentiamo ai tornei. Gli atleti hanno giocato 4 partite. Si intravedono progressi nell’atteggiamento dei piccoli U6. La concentrazione pre torneo è stata alta. Apprezzabile la voglia di giocare da parte di tutti, anche con maglie diverse, visto che, come al solito, prestiamo molti atleti alle altre squadre. Coraggiosi e mai scoraggiati, si è visto il lavoro svolto sull’attitudine al contatto e a cadere a terra. Il premio più bello per gli allenatori è l’allegria sui volti dei piccoli atleti.

Under 8
I giovani atleti della U8 questa volta sono impegnati sul campo dei martinitt, un luogo un po’ insolito per un torneo di rugby. L’appuntamento è alle 10 con inizio partita previsto alle 11 ma solo alle 11.45 le partite iniziano. La U8 si presenta con 16 atleti, sufficienti per formare due squadre senza riserve. Gli avversari sono la union e il CUS1 e CUS2 Milano, squadre già incontrate in altri tornei. Le nostre due squadre si mostrano al solito molto compatte e, caratteristica di spicco per quest’anno, molto agguerrite in difesa e sui placcaggi in velocità. Il girone all’italiana permette di giocare con tutte le squadre e di fare 4 partite per ognuna. È davvero uno spettacolo vedere questi piccoli atleti combattere come leoni. Spettacolare è stata una meta a seguito di una maul (una mischia in piedi in cui si spinge per davvero!) di almeno 4/5 metri, da cui si è potuta vedere tutta la grinta della ‘nostra’ Under8. Vista l’ora tarda di inizio, le partite sono finite verso le 13.30, davvero tardi per un torneo minirugby e a seguire il terzo tempo per i nostri piccoli eroi. Ci si vede alla prossima, il 14 dicembre a Orio. Grazie piccoli grandi guerrieri per averci fatto divertire… ah, dimenticavo, anche questa volta ci siamo portati a casa la coppa per il primo posto!

Le foto dell’under 8 le trovate a questo link.

Under 10
Domenica 23 novembre l’appuntamento per il minirugby Cernuschese è al centro Martinitt di Milano, luogo molto suggestivo per affrontare il concentramento della UNION RUGBY in questo suo nuovo campo d’allenamento. In un clima decisamente autunnale i nostri ragazzi si ritrovano per affrontare il CUS Milano che si presenta con due compaggini e la UNION, noi riusciamo a proporre due squadre molto risicate visto le numerose assenze e siccome il tabellone prevede un girone all’italiana ci aspetta un ennesimo derby tiratissimo. Un occhiata agli spogliatoi rievoca una parola molto cara a molti della mia generazione, la GAVETTA e i nostri come sempre sono già pronti ad affrontarla col sorriso.Le partite iniziali  contro il CUS vedono le  nostre due squadre segnare a raffica senza subire mete, la stessa cosa si ripeterà nell’ultima partita contro la UNION e il Cernusco si porta a casa la coppa tanto agoniata del vincitore. E’ il momeno del derby, i ragazzi sono pronti per affrontarsi a vicenda. Le difese sono molto serrate e concentratissime, entrambe non lasciano buchi e tutti lottano su tutti i palloni come fosse l’ultimo. La svolta su una ripresa del gioco: il CE1 guidato da Michele e pronto a mettere in gioco l’ovale, la difesa e pronta a scattare su un appoggio corto per Marco o Danilo, Giampy opta per un’apertura lunga sulla sinistra per Diego che ormai ha già mezzo metro di vantaggio sulla difesa che nulla può per impedirgli di depositare l’ovale in metà. Il trucco ha funzionato ma il CE2 guidato dai giovani Antony e Andrea non ci stà!!!
Si riprende il gioco e quasi allo scadere Gianluca riesce a penetrare nelle maglie della difesa, smarcarsi da tutti e la sua caparbietà viene premiata con una meta che vale il pareggio, il tempo scade!!!
E come nelle favole: vissero tutti felici e contenti.
I ragazzi anche oggi hanno messo in campo grinta, determinazione e coraggio e le differenze tra grandi e piccoli ormai appaiono una sensazione passata, quello che vediamo è un bellissimo gruppo in costante crescita e pronto a giocarsela con tutti.
Grande assente della giornata Mario (THE COACH) a cui dedichiamo questa coppa.
Grandi ragazzi siete stati bravissimi e siete bellissimi da vedere.
BUON RUGBY A TUTTI E SEMPRE FORZA CE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Under 12
Rozzano , 22/11/2014 il campo è quello del chiken, le squadre presenti sono 6 : Cernusco, Chicken,Pavia 1, Pavia 2 , Parco Sempione 1e 2 .
15,30 puntuali si comincia,la prima è contro la squadra di casa, capitan Sean e il suo team sembrano veramente determinati a non regalare niente a nessuno, e infatti dopo il saluto, mostrano un gioco veloce ,pulito e soprattutto di squadra, entrano impegnano l’uomo, fanno delle belle pulizie , delle belle aperture e delle belle giocate e una valorosa difesa insomma sono belli da vedere e chiudono il match segnando 6 mete e non subendone neanche 1 chiudendo l’incontro sul 34 a 0 .
Le altre partite sono praticamente la fotocopia della prima, i Road Runners sono inarrestabili battono tutti riuscendo cosi nel Grande Slam vincendo tutte le partite segnando un totale di 30 mete e10 calci di trasformazione per un tot. di 169 punti subendone 0.
Bravi a tutti. State crescendo. Continuate così.

 

 

One thought on “Grande slam per il Mini Rugby

  1. Vedere il mio bimbo uscire dal campo dicendo “ho fatto un placcaggio!!” e poi vederlo esausto ma felice di averci messo le forze, il cuore e l’anima rende fiero.
    Il risultato non importa e guardando i più grandi è evidente che questo approccio funziona e porta risultati.
    Andare poi la sera a San Siro (la fede nerazzurra supera il giudizio sul calcio) e vedere dei 25enni rotolarsi piangendo come femminucce e ripensare a come i nostri bimbi si muovono sul campo mi fa capire perché l’ovale è un’altra cosa.
    Grazie CE!!!
    un papà U6

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi