home ARCHIVIO, GIOVANILI Derby: Under16 come la prima squadra, anzi meglio

Derby: Under16 come la prima squadra, anzi meglio

Rugby Cernusco 15  (3 mete)   vs     Iride Cologno 10  (2 mete)

 Mete di Bogard, Brambilla, Adamson

Forza, Coraggio, Sacrificio, Tecnica, Orgoglio e Determinazione, questo ha dimostrato la nostra Under 16 vittoriosa sul Cologno. Una partita difficile, contro una squadra solida, determinata e con una fisicità impressionante. Il Cologno, subito in partita, parte a testa bassa, noi subiamo il loro gioco e come al solito, ci occorre qualche minuto per cominciare a giocare come sappiamo. Al 5’ ci troviamo sotto di una meta, il loro estremo si fa una cavalcata di 50 mt. E porta in vantaggio la sua squadra. E’ come una secchiata di acqua gelida per il CE, che comincia a giocare come sa e come è stata imposta la partita negli allenamenti, tanto che mettiamo in affanno gli avversari con giocate alla mano da destra a sinistra e viceversa, mischia compatta ecc. La nostra vivacità e tecnica disorientano il Cologno che comincia ad andare in affanno, tanto che al 13’, Bogard segna il pareggio (meta non trasf.). Il pareggio e il pubblico trascina il CE a  continuare e da questo momento si assiste ad una bella partita dove, le due squadre in campo, non si risparmiano, le mischie sono scontri titanici, sempre nel rispetto del regolamento e degli avversari. E’ proprio da una mischia vinta, che al 27’ il Cernusco segna la seconda meta con Brambilla, dopo una azione da manuale, dove la palla è stata giocata da tutta la ¾, Il tempo di tirare il calcio, (non trasf.) e di riprendere da centro-campo che l’arbitro sig. Azzini, bravissimo ad interpretare la gara, attento a spegnere sul nascere la minima scintilla, aiutato anche dagli atleti in campo, fischia la fine del primo tempo.

Il secondo tempo inizia con il Cologno che, giustamente, non ci sta a perdere e comincia a macinare il suo gioco fisico mettendoci a volte in difficoltà, anche perche la stanchezza in alcuni nostri ragazzi comincia a farsi sentire, ma si tiene duro difendendo e contrattaccando fino al 23’ quando il Cologno segna il meritato pareggio con il loro n° 11. Ora è il Cologno che sente di potercela fare e produce un forcing che ci mette in serie difficoltà, sono continue ondate dei giocatori del Cologno vicinissimi alla nostra area di meta ma il CE c’è è una squadra dove, tutti si aiutano e con un po’ di mestiere, gioco, e fortuna, riusciamo a recuperare terreno con un intercetto del nostro Lazzaroni (Turbino) che, recuperato il pallone, parte verso i pali avversari, inseguito da tre mastini del Cologno che lo placcano subito dopo la loro 22 (il campo fangoso lo ha penalizzato) spegnendo le speranze dei nostri tifosi che correvano con lui.

Ma se si sono spente le speranze sugli spalti, non lo erano per i nostri Leoni, che nei 6 minuti finali mettono in crisi gli avversari (un pò calati) con belle giocate e percussioni costringendo il cologno ad una difficile difesa ma finalmente al 29’ i nostri sforzi sono stati premiati con la meta di Adamson (non trasf.). Il castello esplodeva di gioia in campo e fuori, appena il tempo di calciare la palla dal centrocampo recuperarla e metterla in touche, che la partita finiva tra gli applausi a tutti i presenti in campo e fuori Cosa altro dire se non fare alcune considerazioni: -questa vittoria ci permette di recuperare 3 punti alla prima in classifica,-di ritenerci per questa stagione i “signori della Martesana” -ci ha dato un “pieno”di morale per il futuro (domenica contro il C.U.S Milano) per difendere o   consolidare il secondo posto in classifica. La speranza è che i ragazzi abbiano la consapevolezza che con il carattere dimostrato sabato si puo andare lontano e che

si puo e si deve sognare.

 

Alghi51

»crosslinked«

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi