La forza di un grande abbraccio Vs le forze del male

4 Giu 2019

C’era una volta in un lontano paese attraversato da un magico fiume una piccola casetta chiamata Club House. Nella casetta viveva un amabile e anziano allenatore di Rugby di nome Robby Abbraccio.

Un giorno Roby venne chiamato da un Mago di nome DS che gli propose di fare da allenatore di una squadra di allenatori per giocare una partita contro gli anziani Orchi delle colline chiamato Coyotes. Robby Abbraccio che veniva da una stagione formidabile con i suoi Cernotti, una stirpe di nani invincibili, accettÚ!

Il suo obiettivo era battere i Coyotes con la forza di un grande abbraccio! RadunÚ nella sua squadra tutti i Coach della Martesana di Mezzo e formÚ una squadra che era amica di tutti ma fratelli tra loro! Dall’altra parte i Coyotes stavano reclutando alcuni tra i pi˘ esperti giocatori della Martesana di Mezzo che avevano come obiettivo di rompere la serie positiva di 999 vittorie consecutive di Robby Abbraccio!
Tutti sapevano che quella partita sarebbe stata decisiva per il destino dell’eterna fratellanza o la vittoria delle Forze Oscure, perciÚ la tensione era alle stelle!

Il giorno della partita arrivÚ tutto era pronto per lo scontro finale!
Anche le forze della natura vollero aiutare Robby Abbraccio scatenando una calura che abbacchiÚ i Coyotes! Ma il Mago DS fece la sua contromossa offrendo agli ingenui Coaches la sua muta di maglie da gioco in flanella anni 80′ misto lana impreziosita da un leggero strato di Pile Norvegese.

ArrivÚ il fischio d’inizio, Robby Abbraccio era tesissimo, ognuna delle due squadre si fronteggiava a colpi di grandi abbracci, pi˘ o meno alti, ma tutti amichevoli. I Caoches sgambettavano su tutto il campo, mentre i Coyotes facevano valere la loro millenaria esperienza nel gioco della lotta in campo stretto e a volte anche strettissimo! I Coaches favoriti da gambette veloci portarono a casa una serie di mete di cui nessuno ricorda il numero. L’arbitro alla vista di tanto sgambettare decise di fare un bello scherzo ai Coaches facendo apparire falli inesistenti fischiettando qua e la. CosÏ i famelici Coyotes ne approfittarono per segnare ben 2 mete!
Fu allora che Mago DS pensÚ di travestirsi da Coach per andare a scompigliare i giochi di Robby Abbraccio. Nel frattempo un seguace di Mago DS, Gigi DT Mini fece un incantesimo alla squadra dei Coach che fece scoppiare l’anarchia in campo!!! Nessuno seguiva pi˘ le direttive di Robby Abbraccio. Si narra che ad un certo punto i Coach fossero in campo in 18.

Ma proprio quando tutto sembrava quasi per finire in caciara dalla panchina dell’amicizia si udÏ la musica del pifferaio magico Info che portÚ la pace di un grande abbraccio sul campo della Martesana di mezzo. L’arbitro fischiÚ la fine e tutti tirarono un sospiro di sollievo. Nessuno conosce il risultato finale ma quel giorno tutti assistettero alla vittoria della forza di un grande abbraccio!
Robby Abbraccio chiuse la stagione con 1000 vittorie consecutive e tutti vissero felici e Amici di tutti Fratelli tra noi.

ASD Rugby Cernusco vs Rugby Rho

ASD Rugby Cernusco vs Rugby Rho

Dopo due anni, Rho torna a presentarsi al Castello, qui Cernusco attende, in cerca della vittoria più importante, quella che potrebbe assicurare la salvezza ai padroni di casa e riaprire una rivalità che da alcuni anni a questa parte ha sempre visto Rho dominare. La...

ASD Rugby Cernusco vs Cus Genova Rugby

ASD Rugby Cernusco vs Cus Genova Rugby

Importantissimo il match oggi in scena al Castello. Clima primaverile e Genova che si presenta a Cernusco in cerca di rivalsa dopo la sconfitta dell’andata. Squadra di casa che cerca invece il sorpasso in classifica sui genovesi. Il CE ci mette un po’ a carburare e...

UISP: Asr Milano – Rugby Cernusco 10 – 21

UISP: Asr Milano – Rugby Cernusco 10 – 21

Siamo a Gardaland o al Curioni? Questa è la domanda che la squadra UISP si pone appena arriva al campo, da una parte ci si aspetta il Magic Mountain e invece c'è la Bislunga, al posto del campo invece troviamo il Colorado Boat, e si parte! I ragazzi di Coach Occelli...