U16: Un poí di fortuna?

19 Apr 2019

6 Aprile
Raptors ValCavallina ñ Cernusco

I nostri ragazzi ci hanno abituato spesso a rendimenti altalenanti e quindi personalmente oggi avevo brutti presentimenti visti gli ultimi ottimi risultati.
La partita comincia subito con il Cernusco in attacco e dopo solo cinque minuti realizza la prima meta con Stringa. Il Cernusco si porta immediatamente a 7 punti.
Passano poco pi˘ di due minuti e un errore in difesa regala la palla agli avversari che con un intercetto pareggiano il conto, 7-7.

La difesa avversaria sembra un muro impenetrabile, sono molto bravi a salire togliendo il tempo ai nostri ragazzi che in difficolt‡ non riescono a imporre il proprio gioco.
Il Cernusco si ritrova schiacciato nei suoi 22 e dopo un lungo assedio al 15∞ subisce uníulteriore meta, Raptors 14 ñ Cernusco 7

I nostri ragazzi non stanno a guardare , reagiscono e portano diversi attacchi agli avversari con repentini cambi di fronte. Due episodi importanti meritano una citazione, in uno sfioriamo la meta perdendo ingenuamente la palla in tre contro uno e nellíaltro invece la palla la mettiamo in meta grazie alla volata di Luca Indellicati.

Si chiude cosÏ il primo tempo con un parziale di 14-12

Comincia il secondo tempo e subito il Cernusco parte allíattacco e sorprende gli avversari dopo solo due minuti con la meta di Mezzalira, 14-17.
Gli avversari non ci stanno e comincia líassalto alla nostra area di meta che dura ben 15 minuti, sotto assedio il Cernusco fatica a ragionare e ad uscire dallíempasse e nonostante la strenua difesa dei nostri ragazzi i Raptors vanno in meta portando il risultato sul 21-17.

Gli avversari continuano con la loro difesa impenetrabile a tenerci sotto scacco, ma il Cernusco resiste pur senza riuscire ad allontanarsi dalla propria area di meta fino allíimprevedibile quanto meno inaspettato colpo di scena, a sette minuti dal termine Sean intercetta la palla sulla linea dei nostri 22 e vola e noi con lui, una corsa interminabile in apnea fino alla meta, Ë uníesplosione di gioia , in campo in panchina e sugli spalti. Il risultato Ë ribaltato, ora siamo 21-24 e mancano solo 5 minuti

Saranno cinque minuti interminabili con gli avversari che non ci stanno a perdere una partita che effettivamente avevano dominato e i nostri ragazzi increduli ma orgogliosi del risultato ottenuto che con grinta, sacrificio ed intelligenza resistono fino al fischio finale.

Tornando al titolo rispondo con una citazione:
ìLa fortuna non esiste, esiste il momento in cui il talento incontra líopportunit‡î ( Seneca )
Forza CE

TotÚ

ASD Rugby Cernusco vs Rugby Rho

ASD Rugby Cernusco vs Rugby Rho

Dopo due anni, Rho torna a presentarsi al Castello, qui Cernusco attende, in cerca della vittoria più importante, quella che potrebbe assicurare la salvezza ai padroni di casa e riaprire una rivalità che da alcuni anni a questa parte ha sempre visto Rho dominare. La...

ASD Rugby Cernusco vs Cus Genova Rugby

ASD Rugby Cernusco vs Cus Genova Rugby

Importantissimo il match oggi in scena al Castello. Clima primaverile e Genova che si presenta a Cernusco in cerca di rivalsa dopo la sconfitta dell’andata. Squadra di casa che cerca invece il sorpasso in classifica sui genovesi. Il CE ci mette un po’ a carburare e...

UISP: Asr Milano – Rugby Cernusco 10 – 21

UISP: Asr Milano – Rugby Cernusco 10 – 21

Siamo a Gardaland o al Curioni? Questa è la domanda che la squadra UISP si pone appena arriva al campo, da una parte ci si aspetta il Magic Mountain e invece c'è la Bislunga, al posto del campo invece troviamo il Colorado Boat, e si parte! I ragazzi di Coach Occelli...