Si riMISCHIAno le carte. Cernusco – Gussago 24 – 8

Dopo un anno passato oscillando tra 3° e 4° posizione, finalmente tutto cambia. Penultima partita di campionato, ultima da passare tra le accoglienti mura del castello. La savana  Il campo cuoce sotto il sole, le squadre si preparano, il pubblico si accalca: cominciano le BOTTE. Il Gussago porta ai nostri portoni una squadra di  giganti, …

Sebastiano Dragoni: il primo Road Runner in Azzurro

Venerdì sera è arrivata una bellissima notizia per il Cernusco Rugby. Per la prima volta un giocatore del Cernusco Rugby, Sebastiano Dragoni, prodotto del nostro vivaio ed attuale giocatore dell’Under 18 e dell’Accademia Lombarda, vestirà la maglia azzurra della Nazionale Italiana Under 17 per il Wellington International Festival che vedrà gli Azzurrini impegnati, in tre …

Brace your self, Rovato is coming.

Enormi schiere. Un grande esercito oscura le vetrate del Castello. L’esercito del Rovato è alle porte. Arieti pronti a sfondare ogni muro, torri d’assedio per issare i giocatori in alto alla conquista del trombatorione e un intero comparto di cavalleria preparato e specializzato a creare disordini, saltare il nostro fossato e colpire ogni buco che …

UNDER 18: Crema-Cernusco 5-24

Il Cernusco si impone a fatica a Crema, conquistando 5 punti e riconfermando il terzo posto il campionato. Prova piuttosto opaca quella dei giovani road runners su un campo pesante e non in ottime condizioni. Parte bene il CE, Manzoni sfrutta il suo fisico marmoreo per segnare dopo solo due minuti la prima meta del …

Tutto fumo e niente punto bonus. Rivers – Cernusco 5-19

“Domenica 2 febbraio 2014 sembra una data come tutte le altre, vero? non per l’Under 18 del Cernusco. Si deve scendere in campo dopo un lungo mese di assenza dal campionato. Smaltiti i chili di troppo delle vacanze di natale, è tempo di tornare a vincere anche in trasferta. L’obbiettivo principale: interrompere la striscia negativa …

L’epifania tutte le feste si porta via…

  Ieri sera, poco prima di cena, sono andato a provare le nuove scarpe da running fiammanti che Babbo Gazzoni  mi aveva lasciato sotto l’albero di natale. Finché,  giusto alla fine del mio solito giretto, ho trovato per terra un antica pergamena ingiallita, che conteneva una grande storia… In tempi remoti, narrava, ogni rugbista si godeva …