ARCHIVIOGIOVANILIUNDER 18Under 18: CE vs Seregno

14 gennaio 2019

Secondo il regolamento dello World Rugby “chi vince a Capodanno, vince tutto l’anno”.

Lo sanno i nostri ragazzi della U18. Lo sanno gli avversari del Seregno. E certamente lo sanno anche i nostri allenatori che studiano il regolamento con la stessa avidità con cui da ragazzi si dedicavano ai paginoni centrali di alcune riviste di nicchia.

Il fatto che la partita si svolga il 13 gennaio non è influente. È la prima partita dell’anno e tanto basta.

Si deve vincere.

Dopo pochi minuti dal calcio d’inizio sono però gli avversari a passare in vantaggio, creando e sfruttando un clamoroso buco in difesa che permette al portatore di palla di correre indisturbato fino alla meta.

Uno 0 a 5 che riusciamo a recuperare in brevissimo tempo grazie ad una meta di Barney, ma il segnale non è certo dei migliori. I nostri ragazzi sembrano un po’ appannati e poco concentrati.

Nonostante la pioggia latiti da parecchi giorni, il campo è molto scivoloso e questo non facilita certo il gioco aperto ed il lavoro dei trequarti. Anche i passaggi sono piuttosto difficili ed imprecisi e da entrambe le parti ci sono parecchi errori e moltissimi avanti.

Fortunatamente la mischia chiusa è la fase che tra tutte riusciamo a dominare meglio. I nostri ragazzi sono nettamente superiori e riescono a rubare agevolmente palla in più di una occasione.

Gli errori alla mano e le condizioni del campo portano ad una lunghissima fase di stallo, in cui entriamo più volte nei 22 avversari senza riuscire a finalizzare. Il punteggio resta invariato per quello che a bordo campo sembra un periodo infinito.

È il Seregno che sblocca il totalizzatore al termine di questa stasi, portandosi sul 5 a 10.

La prima meta trasformata arriva a metà del secondo tempo e, per nostra fortuna, ha il marchio del CE: dopo una risalita alla mano operata da tutta la squadra, Lollo riceve la palla e la mette a terra in una posizione che consente a Daniel di aggiungere i due punti della trasformazione.

Cernusco 12, Seregno 10; un punteggio che resterà invariato fino allo scadere della prima frazione di gioco.

Durante l’intervallo i nostri ragazzi trovano una maggiore concentrazione e nonostante alcuni infortuni (Peppa per il bicipite femorale e Ale per un colpo molto duro alla spalla) ed i conseguenti rimescolamenti di schieramento, imprimono alla partita un corso radicalmente diverso.

Capitan Super segna subito due mete in rapida successione, portandoci sul 24 a 10.

Il Seregno accusa duramente il nostro allungo e, pur tentando una reazione, non sembra più in grado di tenere il ritmo del gioco.

Il secondo tempo, quindi, diventa un monologo dei nostri ragazzi che, con un parziale di 29 punti segnati e zero concessi, chiudono la partita sul 41 a 10.

Le due mete a testa di Lollo, Barney e Super e quella di Daniel ci assicurano il punto di bonus offensivo ma, più che il punteggio, occorre sottolineare ancora una volta la bella prova di carattere di tutta la squadra che ha dominato nettamente in mischia chiusa ed ha saputo reagire ad un avvio di partita decisamente sottotono.

All’uscita dal campo chiediamo a Coach Michele un commento su questo primo incontro del 2019. La sua analisi è lucida ed acutissima:

“Beh le due mete a testa di Lollo, Barney e Super e quella di Daniel sono state fondamentali perché ci hanno assicurato il punto di bonus offensivo ma, più che il punteggio, occorre sottolineare ancora una volta la bella prova di carattere di tutta la squadra che ha dominato nettamente in mischia chiusa ed ha saputo reagire ad un avvio di partita decisamente sottotono”

“Grazie Coach. Belle parole. Dove le ho già sentite…?”

“E poi chi vince a capodanno, vince tutto l’anno”

“Giusto, bravo!”

“Grazie”

E come sempre, forza CE!

 

Filippo

 

I NOSTRI SPONSOR

https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2017/12/Cheers-Pub-Milano-e1475760273392.jpg?fit=150%2C122
https://i1.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2017/12/nuovo-logo_termostampi1-e1475760252771.png?fit=150%2C124
https://i0.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2017/12/mobilissimo.jpg?fit=150%2C150
https://i1.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/soup.jpg?fit=160%2C160
https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/SFA.png?fit=271%2C88
https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/LANODICA.jpg?fit=160%2C34
https://i1.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/GPONE.png?fit=225%2C150
https://i1.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/MCV.jpg?fit=160%2C87
https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/Vanity-dog.jpg?fit=160%2C160
https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/prime-alture.jpg?fit=160%2C160

IOCECREDO

QUARANTANNI fa’ siamo nati, , OGGI siamo qui e DOMANI saremo sempre CE!!

NEWSLETTER

Email Addres

Please select all the ways you would like to hear from Rugby CE:

You can unsubscribe at any time by clicking the link in the footer of our emails. For information about our privacy practices, please visit our website.

We use MailChimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to MailChimp for processing. Learn more about MailChimp’s privacy practices here.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi