ARCHIVIOGIOVANILIUNDER 18U18: CE vs Delebio

29 gennaio 2019

“Martino, ma tu come la vedi oggi?”

Martino si appoggia alla recinzione a bordo campo col sorriso furbo di chi ha passato la notte su schemi tattici in grado di far impallidire Alessandro Magno.

“Beh! Non è mica facile! In teoria siamo favoriti noi, però con questo campo e con tutti gli infortunati che abbiamo, se loro mettono giù una squadra migliore della nostra possono anche vincere!”

Prima che troviamo qualcosa da ribattere, Martino sta già trotterellando verso le panchine, preso dai suoi mille doveri del pre-partita.
I ragazzi, sullo sfondo, continuano a scaldarsi, ma ora la strategia ci appare chiara: dobbiamo vincere noi se non vogliamo che vincano loro.
Rincuorati dalla ormai proverbiale sottigliezza del nostro mitico Martino, i tifosi a bordo campo si abbandonano a qualche svago in attesa del calcio di inizio che arriva, puntuale, alle 14.

Il campo non è in condizioni ottimali ma tiene. Il terreno è fangoso e la partita si preannuncia difficile e combattuta, come sempre avviene sui terreni lenti.

A solo sei minuti dal calcio di inizio è proprio un nostro errore a consegnare la palla agli avversari che marcano la prima meta e si portano sullo 0 a 7.

Già all’andata avevamo avuto la sensazione che il Delebio, che oggi è schierato davanti ai nostri ragazzi, fosse una squadra migliore di quello che le classifiche sembrano dichiarare. Tutti ci auguriamo (poco sportivamente, in effetti) che la loro prima vittoria stagionale non arrivi
proprio oggi contro di noi!

I nostri atleti intuiscono l’importanza del momento e reagiscono subito alla brutta partenza rubando palla in una mischia ordinata e permettendo a Boga di segnare la meta del 5 a 7. Dopo altri quattro minuti, il punteggio è già sullo 12 a 7.
Il gioco è difficile e caratterizzato da molti errori alla mano. Manuel perde una splendida occasione di segnare la meta del 17 a 7 proprio per via della scivolosità della palla che gli sfugge di mano nel momento di schiacciare in meta.

I nostri dominano decisamente in mischia, un fattore chiave in una partita caratterizzata da così tanti in-avanti. È proprio la mischia che ci regala il possesso necessario a portare Daniel a segnare la terza meta.

Sul 17 a 7 ci complichiamo la vita con una serie di errori alla mano che ci ricacciano nei nostri 22. Il Delebio cerca di approfittarne ed arriva vicinissimo alla marcatura, ma la nostra U18 difende in modo esemplare ed impedisce la realizzazione. Un grandissimo sacrificio da parte
dei nostri uomini di mischia che però serve solo a rimandare l’appuntamento con la meta.

Grazie ad un intercetto, infatti, il Delebio accorcia le distanze dopo appena un paio di minuti: 17 a 14.

Occorre subito una reazione d’orgoglio. Lo sa la tifoseria, che inizia ad incitare la squadra, e lo sanno i ragazzi in campo, che appaiono più determinati che mai. Dal trentaduesimo minuto fino allo scadere del primo tempo, le mete segnate dal Cernusco saranno ben tre, portando il punteggio sul 34 a 14.

I venti punti di scarto scaldano il cuore ma non le mani di chi scrive che, per via del clima particolarmente rigido, iniziano ad assumere una colorazione bluastra. Lorella mi invita ad infilare le mani in quella che all’inizio sembra essere una nutria imbalsamata ma che poi ad una analisi più approfondita si rivela un manicotto con borsa dell’acqua calda incorporata. Vorrei accettare, ma l’immagine della nutria imbalsamata mi causa un certo disagio, quindi come da tradizione cerco di far riprendere la circolazione a forza di applausi.

Nella ripresa assistiamo a quella che i nostri cugini della palla tonda chiamerebbero una “goleada”. Il CE riuscirà ad andare in meta altre 5 volte con azioni ben costruite e davvero ammirevoli soprattutto alla luce (vale ripeterlo) delle condizioni davvero difficili del campo e della
palla.

Il punteggio finale di 72 a 14 non rende giustizia ad un avversario che ha lottato fino all’ultimo secondo e che, uscendo dal campo, si merita l’applauso di tutta la tifoseria per la grinta dimostrata e la correttezza.

Che cosa portiamo a casa da una giornata come questa? Lo splendido esempio della nostra U14 che, terminato da poco di giocare, decide di restare in campo per fare da corridoio ai “fratelli maggiori” della U18; la bella prima prova da titolare di Jack all’ala che certamente farà
vedere grandi cose; La visita inaspettata di Bud e Ermanno che militano nell’ASR ma hanno lasciato un pezzetto di cuore lungo la Martesana; la crescita di Adrian che assieme a Daniel si merita il titolo di migliore in campo; le nutrie scaldamani di Lorella, che riscuotono grande
successo tra i tifosi.

E come sempre l’ottimo lavoro di Michele e Martino che stanno creando un gruppo davvero unico.

Parafrasando un detto che si usa a proposito del Galles: non puoi battere la U18 del CE, al massimo puoi fare più punti di loro.
Forza CE.

Filippo

I NOSTRI SPONSOR

https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2017/12/Cheers-Pub-Milano-e1475760273392.jpg?fit=150%2C122
https://i1.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2017/12/nuovo-logo_termostampi1-e1475760252771.png?fit=150%2C124
https://i0.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2017/12/mobilissimo.jpg?fit=150%2C150
https://i1.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/soup.jpg?fit=160%2C160
https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/SFA.png?fit=271%2C88
https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/LANODICA.jpg?fit=160%2C34
https://i1.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/GPONE.png?fit=225%2C150
https://i1.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/MCV.jpg?fit=160%2C87
https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/Vanity-dog.jpg?fit=160%2C160
https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/prime-alture.jpg?fit=160%2C160

IOCECREDO

QUARANTANNI fa’ siamo nati, , OGGI siamo qui e DOMANI saremo sempre CE!!

NEWSLETTER

Email Addres

Please select all the ways you would like to hear from Rugby CE:

You can unsubscribe at any time by clicking the link in the footer of our emails. For information about our privacy practices, please visit our website.

We use MailChimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to MailChimp for processing. Learn more about MailChimp’s privacy practices here.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi