ARCHIVIOGIOVANILIUNDER 18U18: Delebio 14 – 45 CE

23 Dicembre 20180

U18 A DELEBIO – ATTO II

 

I quattro strati di abbigliamento rendono difficile scendere dalla macchina, ma si sa che a Delebio fa freddo e noi genitori, forti del nostro acume tattico, ci siamo bardati come altrettanti omini Michelin.

Al nostro arrivo troviamo un sole stupendo ed una temperatura quasi primaverile.

I locali sono in maniche corte o, i più freddolosi, coperti da un giubbino leggero.

Ci guardiamo imbarazzati e decidiamo di non commentare. Preferiamo, invece, scambiare qualche battuta in attesa che i ragazzi escano dagli spogliatoi.

“Cavolo, devo fare stretching perché ormai mi basta mezz’ora di macchina per sentire una fitta alla schiena che…”

“Sapete se c’è un bagno? Con le nuove pillole che prendo ho un’autonomia limitata”

“Ma voi avete digerito la cena di ieri sera? No perché io quella torta, mannaggia”

“Secondo me è la sciatica. Io ho risolto mettendo il cruise control, così non devo tenere il piede sollevato”

“Hai provato con il Miracolin Gocce? Un mio amico da quando lo prende non ha più bisogno di andare in bagno ogni 5 minuti”

“Beviti un bel tè caldo con tanto zucchero, vedrai che digerisci anche i sassi!”

…E pensare che una volta a bordo campo si teneva il conto delle birre…

Ci diamo una scossa quando le due squadre si schierano per il saluto iniziale. Il Delebio è ultimo in classifica ma non bisogna mai sottovalutare una squadra che gioca in casa ed ha fame di rivalsa.

Cerchiamo di imporre subito il nostro gioco e il punteggio ci premia con uno 0 a 7 dopo meno di dieci minuti, grazie ad una meta di Barney trasformata da Daniel.

Manuel, che è sceso in campo ancora malmesso dopo una notte trascorsa in preda a nausea e forze di stomaco, ci regala subito il raddoppio con una splendida meta di ignoranza pura che manda il pubblico in visibilio.

Il gioco prosegue con il Delebio che da prova di grande grinta e determinazione. Da spettatori non ci spieghiamo come mai ad una squadra tanto aggressiva sia ancora mancata la vittoria sul campo.

La reazione porta i nostri avversari ad accorciare le distanze ma, proprio sul 7 a 12, i nostri ospiti vengono sanzionati con un giallo per placcaggio alto che sconvolge gli equilibri in campo.

I nostri ragazzi sono bravi ad approfittarne, portandosi sul 7 a 19 grazie ad una meta trasformata da Daniel con un calcio angolato che Halfpenny scansati per cortesia, va!

Allo scadere del primo tempo i nostri sembrano un po’ deconcentrati e subiscono un tentativo di rimonta da parte del Delebio che con fin troppa facilità entra nei nostri 22 palla in mano ed arriva a segnare la meta del 14 a 19.

Siamo ancora in vantaggio ma bisogna cambiare marcia e trovare la concentrazione giusta per affrontare la ripresa contro un avversario che sta dando prova di un bel gioco e di una ancora più bella determinazione.

Evidentemente la pensa così anche il nostro coach che, nella pausa, tocca le corde giuste e fa scendere in campo una squadra più focalizzata e che si porta subito sul 14 a 26.

Super si complica un po’ la vita andando a mettere le mani in ruck quando il Delebio è in avanzamento a 5 metri dalla nostra meta, un fallo che gli costa dieci minuti di penalità e che ci costringe a difendere in 14. Super tenta di spiegare che la ruck non era ancora formata ma l’arbitro, con logica inattaccabile, fa presente che anche se non c’era prima o poi ci sarebbe stata e quindi…

Paradossalmente è proprio l’inferiorità numerica a fornirci lo stimolo che mancava per dare il 100% e, con una splendida azione collettiva, ci portiamo nella metà campo avversaria. Jaki arriva a due metri dalla meta dopo aver forzato tre placcaggi e Barney, raccolta la palla, finalizza l’azione schiacciando in meta. Il 14 a 33 diventa molto presto 14 a 38.

Calato il sole il freddo inizia a farsi sentire.

Le mani gelate fanno perdere precisione ai passaggi e il gioco viene spesso interrotto dal fischio dell’arbitro per errori da entrambe le parti.

Al termine della partita il tabellone segna 14 a 45. I nostri ragazzi hanno dato prova di grande carattere, dimostrando di sapersi riprendere dopo una partenza un po’ in sordina e di saper giocare anche in inferiorità con grande efficacia.

Peccato che oggi la nostra mischia abbia sofferto un po’ e un grandissimo applauso ai nostri avversari, che hanno giocato in modo corretto e con grandissima voglia di vincere fino all’ultimo minuto.

La squadra festeggia ben due Migliori in Campo: Andrea e Ale che oggi hanno davvero lasciato il segno.

Una menzione particolare a Manuel, che ha portato a termine la partita nonostante il suo precario stato di salute.

Dai ragazzi che da qui fino al 7 gennaio è tutto panettone!

Bravi tutti! E forza CE!

Filippo

Rispondi

I NOSTRI SPONSOR

https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2017/12/Cheers-Pub-Milano-e1475760273392.jpg?fit=150%2C122
https://i1.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2017/12/nuovo-logo_termostampi1-e1475760252771.png?fit=150%2C124
https://i0.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2017/12/mobilissimo.jpg?fit=150%2C150
https://i1.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/soup.jpg?fit=160%2C160
https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/SFA.png?fit=271%2C88
https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/LANODICA.jpg?fit=160%2C34
https://i1.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/GPONE.png?fit=225%2C150
https://i1.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/MCV.jpg?fit=160%2C87
https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/Vanity-dog.jpg?fit=160%2C160
https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/prime-alture.jpg?fit=160%2C160

IOCECREDO

QUARANTANNI fa' siamo nati, , OGGI siamo qui e DOMANI saremo sempre CE!!

NEWSLETTER

Email Addres

Please select all the ways you would like to hear from Rugby CE:

You can unsubscribe at any time by clicking the link in the footer of our emails. For information about our privacy practices, please visit our website.

We use MailChimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to MailChimp for processing. Learn more about MailChimp’s privacy practices here.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi