ARCHIVIOUNDER 8U8: prova di forza nelle risaie Pavesi.

30 ottobre 20180

Nelle campagne dell’attuale Cernusco sul naviglio vive una tribù di barbari, al secolo “Cernotti”, guidati dal re Nicola. Il villaggio viene saccheggiato dai Pavesi mentre gli uomini sono impegnati in allenamento; i pavesi rubano conetti, palloni e sacconi. Quando Nicola torna al magazzino e scopre l’accaduto decide di andare a Pavia per riprendersi il maltolto. Nicola parte per la sua guerra con una decina di compagni non rendendosi conto della potenza e vastità della formazione Pavese. Prima di partire consulta la maga Luciana per assicurarsi i favori del dio Albino; costei predice l’avvento di un re barbaro (Attila) talmente temibile da lasciare dietro di sé il deserto. Nicola, impressionato, ritiene di essere l’uomo della profezia e decide di cambiare nome, autoproclamandosi Attila.

In campi ridotti a risaie, si svolgono epiche battaglie che vedono prevalere i nostri barbari contro gli odiati Pavesi e gli amici-nemici Milanesi.

Spazzata via la prima formazione pavese, la nostra U8 affronta in una combattutissima battaglia la seconda squadra di casa: una meta sfiorata all’ultimo secondo blocca il risultato sul 3-3. L’ultima partita del girone vede come avversari i cugini dell’ASR: i coaches motivano a dovere i piccoli atleti, ma, probabilmente, non è neanche necessario! Anche in questa occasione i Cernotti fanno un sol boccone dei milanesi.

Peccato che a questo punto la lunga pausa, il fango ed il freddo cominciano ad intaccare la solidità dei nostri piccoli eroi.

La finale per il 1° e 2° posto è un’agonia, dei 10 Cernotti iniziali, resistono in campo solo in 6 tra i quali Federico che trema come una foglia e Mattia che ha più fango che lacrime negli occhi. L’unico che non sembra accusare le difficili condizioni è Nicola Flagello di Dio: IMPRESSIONANTE!!!

Ma il rugby insegna che le partite non si vincono da soli e un bel Rozzano si impone nel fango della finale.

Bravi tutti… per il coraggio, la grinta e lo spirito di sacrificio che hanno saputo dimostrare anche questa domenica.

Ed ora… spazio al video del nostro amato “fotografo con l’ombrello” che, al pari dei nostri nanetti, non si è lasciato scoraggiare dal diluvio universale: https://drive.google.com/file/d/1OPG8KfJD43jb4FPPVj9l87qtCvbwf-fM/view?usp=sharing

 

Rispondi

I NOSTRI SPONSOR

https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2017/12/Cheers-Pub-Milano-e1475760273392.jpg?fit=150%2C122
https://i1.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2017/12/nuovo-logo_termostampi1-e1475760252771.png?fit=150%2C124
https://i0.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2017/12/mobilissimo.jpg?fit=150%2C150
https://i1.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/soup.jpg?fit=160%2C160
https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/SFA.png?fit=271%2C88
https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/LANODICA.jpg?fit=160%2C34
https://i1.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/GPONE.png?fit=225%2C150
https://i1.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/MCV.jpg?fit=160%2C87
https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/Vanity-dog.jpg?fit=160%2C160
https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/prime-alture.jpg?fit=160%2C160

IOCECREDO

QUARANTANNI fa’ siamo nati, , OGGI siamo qui e DOMANI saremo sempre CE!!

NEWSLETTER

Email Addres

Please select all the ways you would like to hear from Rugby CE:

You can unsubscribe at any time by clicking the link in the footer of our emails. For information about our privacy practices, please visit our website.

We use MailChimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to MailChimp for processing. Learn more about MailChimp’s privacy practices here.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi