home ARCHIVIO, UNDER 8 I CernOTTI a Mogliano Veneto: tutti in piedi sul divano, il Cernusco c’è!!!

I CernOTTI a Mogliano Veneto: tutti in piedi sul divano, il Cernusco c’è!!!

Che fosse il torneo più difficile della stagione lo sapevamo tutti…
ma che i CernOTTI portassero a casa un risultato importante, beh, ci avrebbero scommesso in pochi.

Ma, cominciamo dall’inizio… meteo a parte, ci sono tutte le premesse per un week-end indimenticabile per i nostri piccoli eroi. I CernOTTI sono eccitatissimi e neanche il lungo viaggio riesce a smorzarne l’euforia. Arrivati in albergo, in attesa delle stanze, i nostri nanetti ne approfittano per riunirsi e scegliere capitano e vice: come era possibile immaginare, la scelta ricade su Oscar e Mapo. Un salto in stanza e poi tutti a cena. Considerando il duro impegno della domenica, gli accompagnatori decidono di portare gli atleti a letto in orario: ultimo brain-storming in pigiama e poi tutti a nanna! Ma, sarà l’eccitazione, sarà la tensione, in pochissimi riescono ad addormentarsi subito.
Ma finalmente arriva il giorno tanto atteso!!! Atleti ed accompagnatori consumano una veloce colazione (alla tedesca) tra racconti più o meno veritieri della notte appena trascorsa: c’è chi narra di 2 folletti che passavano il tempo con il gioco dell’oca alle 5 del mattino nei corridoi dell’albergo e c’è chi giura di aver sentito alcuni falegnami che continuavano a tagliare grosse assi di legno…

Ci siamo, ore 9:30 tutti in campo per il girone eliminatorio. La prima partita è contro i padroni di casa e si preannuncia come la più dura: è pur vero che si è soliti vedere gli avversari più grossi rispetto a noi, ma in questo caso è proprio vero!!! Dopo un inizio shock, però, il Cernusco capisce che gli avversari sono alla portata e si comincia a macinare gioco. Il risultato finale (4-1 per i padroni di casa) è poco sincero, ma questo poco importa ai nostri eroi. Le altre 2 partite, invece, sono giocate costantemente nella metà campo avversaria e vengono archiviate con un doppio 3-1 (Petrarca e Tarvisium).
Ancora uno sforzo prima di pranzo: ad attendere i CernOTTI ci sono i pari età dell’Abano: partita tiratissima e giocata in trincea. Quando tutto sembra portare ad un pareggio, un guizzo felino di un giovanissimo CernOTTO porta la nostra formazione sul 3-2 finale. Grande Speedy e grazie Albino: “paga le birre, Albino paga le birre!!!”

Dopo il meritato terzo tempo, però, viene comunicato che le finali sotto il 4° posto non verranno disputate a causa del cattivo tempo. La seconda brutta sorpresa di una giornata, che per il resto è stata magnifica, è stato scoprire che, per un problema alla caldaia, non sarebbe stato possibile far lavare i nanetti dal fango di Mogliano. Ma poco male, due lucidate con le salviettine imbevute (avrebbero dovuto dare il nobel all’inventore) e i CernOTTI sono come nuovi!!!

Per concludere, penso di esprimere l’opinione di tutti nel ringraziare i nostri mitici educatori.
Tutti in piedi sul divano e Forza CE!!!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi