home ARCHIVIO, UNDER 8 CernOTTI ad Abbiategrasso: si avvera la profezia del Natale…

CernOTTI ad Abbiategrasso: si avvera la profezia del Natale…

Molte centinaia di anni fa, un anziano falegname di nome Magraus, viveva con la moglie in un piccolo villaggio e amava lavorare il legno per costruire giocattoli da donare ogni Natale ai genitori del suo e dei villaggi circostanti. La notte di Natale per raggiungere i genitori degli altri villaggi attraversa la foresta, accompagnato dalla moglie Gigia, con la sua piccola slitta trainata dalle sue due renne Donnar e Daritzen. Durante la traversata del bosco si imbatte in una tremenda tormenta di neve e nel mezzo della bufera perde i sensi così come la sua povera moglie e le sue renne ormai stanche ed affaticate. Al loro risveglio i due vengono accolti da un gruppo di strani ometti con sgargianti vestiti grigio-amaranto che subito si rivelano essere CernOTTI. Con sommo stupore i due coniugi scoprono di essere a Cernusco. Come predetto da un’antica profezia, l’anziano signore riceve in dono l’onore e l’onere di diventare Santa Magraus, ovvero Babbo Natale. Da allora ogni anno lui con l’aiuto dei suoi fedeli aiutanti porta doni ai genitori di tutto il mondo…

Ed anche quest’anno i nanetti cernuschesi hanno saputo confezionare fantastici regali per tutti noi: sorrisi, gesti di amicizia e, diciamocelo pure… grandi soddisfazioni!!!
Si, perché quando le soddisfazioni arrivano, bisogna anche godersele: i nostri eroi ieri ad Abbiategrasso hanno vinto 9 partite su 10 portando a casa un podio (primo e terzo posto assoluti) dipinto di grigio-amaranto.

Quando ho chiesto a Santa Magraus il motivo per cui facesse tutto ciò, lui mi ha mostrato una foto e mi ha detto: “Cosa c’è di più bello nel vedere la commozione sul visino di un piccolo genitore che ha appena ricevuto il suo dono di Natale?”
DSC_0163

Cari genitori, che ci crediate o no, questa è La Vera Storia di Santa Magraus, della moglie Gigia e dei suoi CernOTTI. E dopo la giornata di ieri, non so come possiate ancora dubitare dell’esistenza di questo personaggio e dei suoi piccoli aiutanti…

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi