home ARCHIVIO, UNDER 10, UNDER 12, UNDER 8 Torneo minirugby di Nizza: “quello che non ti aspetti”

Torneo minirugby di Nizza: “quello che non ti aspetti”

Under 8 (Salvatore, accompagnatore e papà di Carlo)

La visita in terra francese, rappresenta probabilmente il momento più importante ed impegnativo dell’intera stagione sportiva dei nostri under 8 grigioamaranto.
Accoglienza tipicamente “transalpina” dove si respira aria di rugby sapientemente organizzato e si danno per scontate alcune dinamiche di gioco ed autonomia, ancora un po’ troppo distanti in casa (ovale)  italiana.
Nessuno regala niente, compreso l’arbitraggio impeccabile condotto da ragazzini dodicenni. L’approccio è traumatico, di puro sbandamento. Una sorta di stordimento che non può che scaraventare le porte per una maturazione individuale e di gruppo. E infatti, i risultati si cominciano ad intravedere sempre più in maniera limpida nelle successive gare. Si riacquista coraggio, si comprende che la lingua non è così importante se si conoscono i gesti e il linguaggio delle braccia degli arbitri. Ci si rialza, si ricrea il gruppo in tutta la sua possanza e si lotta finalmente ad armi pari con gli “amati” cugini. Si suda, ci si difende, si avanza, le mischie a “uno” vinte e si riesce finalmente a schiacciare l’ovale. Si contano sette mete schiacciate in terra francese ed un gruppo che raccoglie il giusto tributo, dai genitori festanti e rumorosi sulle tribune.
Solo chi si smarrisce può ritrovarsi.
L’under 8 ha fatto splendidamente il suo dovere e torna a casa con un’importante meta, quella più bella e formativa: l’esperienza.

Meravigliosamente CE!

Under10 (Marco, accompagnatore e papà di Gianluca e Franco)

Ore 9 pronti sul campo ore 10 inizio prima partita Cernusco /Nizza:
Il gioco si presenta subito molto duro e quello che per i Nostri ragazzi e’ totalmente nuovo e’, nelle file dell’avversario, normale routine. Perdiamo per 2 a 0 facendoli soffrire molto, un po’ perché nella prima partita il cernusco e’ sempre sotto tono e un po’ perché gli avversari sono tanta roba, frutto di una selezione impressionante ….
Il resto delle partite del girone i Nostri Leoni si comportano benissimo, hanno capito e battono gli avversari addirittura con un 3 mete a 0 ad una squadra che ferma sul pareggio 0/0 il Nizza. Risultato: secondi del girone che ci porta a dover entrare a combattere per la seconda fascia 7/14 posto.
Risultato finale: undicesimi su 24 squadre.
Questi sono i tornei che rendono onore allo sforzo dei Nostri ragazzi. Qui si impara a crescere. Un grazie allo staff tecnico che sta facendo un ottimo lavoro tanto che anche il Valpolicella ci ha fatto grandi complimenti,

Under12 (Gabbo, Educatore)

I ROAD RUNNERS ASSALTANO LA GALLIA

Weekend impegnativo per i road runners dell’ U12, dopo una lunga trasferta in pullman i ragazzi si sono messi alla prova sul campo dello Stade Nicois, le prime tre partite lasciano l’amaro in bocca per il punteggio (colpevole anche il nuovo stile di gioco), ma viene facilmente dimenticato visto il grande impegno e le grandi abilità collettive ed individuali dimostrate sul campo, la seconda fase del torneo lascia grandi soddisfazioni vincendole tutte a parte contro il Valpolicella 1.
Il risultato finale non rende giustizia allo spettacolo offerto dai ragazzi, 20° su 24 squadre, un risultato che sembra non lasciare scampo ai giovani guerrieri i quali, al contrario, hanno dimostrato che il settore giovanile francese è ampiamente al nostro stesso livello. A parere degli allenatori (e del pubblico) i ragazzi hanno giocato ad un livello molto superiore rispetto a quello mostrato nei tornei italiani, ciò ha offerto numerosi spunti sul gioco, sia per i giocatori, sia per gli allenatori, che tornano al castello con un bagaglio arricchito di esperienza e diverse idee da applicare nei prossimi confronti.
E’ d’obbligo riservare un ringraziamento allo staff di accompagnatori che ha seguito i ragazzi durante tutta la trasferta, e ai giocatori che ci hanno fatto divertire.
Come sempre FORZA CE!

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi