home ARCHIVIO, PRIMA SQUADRA Torna il sorriso: Codogno – Rugby Cernusco 12 – 34

Torna il sorriso: Codogno – Rugby Cernusco 12 – 34

Il mese dei baffi continua bene per il Cernusco che  ancora fuori ritmo e ampiamente rimaneggiato si impone a Codogno e finalmente torna a sorridere dopo le due botte casalinghe di inizio stagione. Gazza corre ai ripari e tra infortuni e gestioni di gara attinge ampiamente dalla cadetti per riordinare le idee. Se le novità in mischia sono contenute con gli esordi stagionali di Michalski e Maggioni i tre quarti cambiano completamente pelle con Brioschi, Monaco e Brabilla ad aiutare il senatore Rescigno e il veterano (si fa per dire) Di Pietro.

L’avvio di gara è del Cernusco ma il Codogno si impunta e decide di resistere alle cariche della mischia. Il Male dei 22 non è debellato e ogni volta in zona rossa il Cernusco non punge mentre lo fa Codogno che passa in vantaggio al 10′. Il Cernusco reagisce bene e va a segno tre volte, prima Barisione sfrutta una intuizione di Dalla Mariga e schiaccia la palla del pari poi arrivano le segnature di Di Pietro e Rescigno. La gara è in discesa e il Cernusco finalmente prova a giocare. Buona l’intesa Brioschi – Signorini, un pò meno la gestione dei palloni importanti che fruttano solo la meta di Assandro, qualche fallo di troppo e l’infortunio a capitan Chiesa ancora una volta lasciato troppo solo in fase di ripartenza.

La gara termina con il ritorno in prima squadra di Gigliotti e Lamquet, gloriosi e grintosi simboli di un Cernusco passato ma ancora più che presente e con il Codogno in attacco. Il Cernusco (ancora) in 14 si difende bene lasciando campo e pallone ma prima subisce una meta e poi rischia grosso fino allo splendido intercetto di Di Pietro che vola a schiacciare al suolo la meta numero 5 di una squadra ancora scossa ma comunque in ripresa.

Codogno – Cernusco 12 – 34 (5 – 19)

Brambilla(Lamquet), Monaco(Sironi), Marinelli,Rescigno,Di Pietro,Brioschi,Signorini (Gigliotti), Assandro, Chiesa (cap) (Dudi), Maggioni, Barisione, Scaglia (Michalski), Dalla Mariga, Travaini, Mucci (Marinoni)

N.E. Lasorsa
All. Gazzoni

Mete: Di Pietro (2), Barisione, Assandro, Rescigno
Trasf. Di Pietro (3)
C.p. Di Pietro

Amm. Chiesa, Maggioni

Best player: Scaglia
F.C.Award: Rescigno per omertà

Le pagelle di Lino Cagno

Brambilla 6 – Inizia malconcio e finisce malissimo. Toccato duro non riesce a calciare, prova a salvarsi con le mani ma gli rompono anche quelle. Serve un pò di adamantio da mettere nella birra.

Monaco 6.5 – Tanta corsa e sostanza nel triangolo con i suoi soci. Calcia e si da un gran da fare anche se qualche volta è impreciso. Non usa come dovrebbe la sua velocità.

Marinelli 6.5 – Dappertutto, nel bene e nel male. Lo vedi in mischia, in ruck, sui pali, a cena. Un folletto con tanta potenza che ci piace in campo. Se è fuori posizione ti sorride e tutto va a posto.

Rescigno 6,5  – Gioca una partita nella partita. Combattuto tra lo zarrume della meta a frontino e il giuoco di squadra.  Vuole portare avanti la palla e lo fa a modo suo anche se una imbeccata di Gazzoni lo affina. Mezzo punto in meno per la gestione della vestigia di squadra. Bastone e carota.

Di Pietro 7 – Fuori dal campo sembra un alieno giunto dal pianeta dei tavazzi. In campo lo vedono in pochi, sopratutto i padroni di casa ancora a capire cosa sia passato di li.

Brioschi 6.5 – Sul pezzo dal primo minuto. Guida la squadra con armonia ed esperienza, senza agitarsi e con grande classe. Ottimo esordio, da rivedere il terzo tempo.

Signorini 6 – La squadra gira, piano ma gira. Il trenino della scorsa settimana però deve averlo stancato troppo perchè il gabbo orologio delle prima gare sembra un ricordo lontano.

Assandro 6.5 – Lo vorremmo sempre infortunato. Ottanta minuti di sostanza e tranquillità. Prende in mano squadra e mischia, il suo grande c..uore aiuta tutti a fare il lavoro che devono. Tutto merito di una doppia motrice.

Maggioni 6 – Tranquillo e pacato gioca un esordio da signore. Sicuro in difesa deve crescere in attacco, lui lo sa e fa quello che può e anche qualcosa in più. Bello giocare con lui.

Chiesa 6.5 – Capitano in campo, uomo nelle decisioni, solido in difesa. Tutto quello che vogliamo dai suoi riccioli ce lo regala ogni domenica rischiano ad ogni raggruppamento una parte del corpo. Speriamo ci siano i ricambi adatti.

Scaglia 7 – La giungla di Codogno esalta le sue doti in ruck. Non c’è pallone che non passi dalla sua verifica a terra prima di essere giocato. Riscatta cosi alla grande il “passaggio a livello” del 2007

Barisione 6.5  – Vuole tornare in cielo prima possibile dopo la morte di Goose contro la Bassa. Trova un buon tempo in aria e anche a terra dove porta palloni per la sua mischia.

Dalla Mariga 6.5 – Scarica finalmente la sua energia in campo. Gioca una diligente partita in mischia ma lo vogliamo anche fuori, in gioco aperto. Con la sua foga sarà inarrestabile, come quando si arrabbia con tutti

Travaini 6.5 – Solido arpione in mischia. Lancia ottime touche ed è attento in difesa. Barattolino in campo si vede poco, ma forse è solo perchè l’erba è alta.

Mucci 6.5 – Si limita al suo compito e lo fa bene. Trova il tempo di decifrare un manoscritto maya nel finale di gara.

Michalski 6 – Esordio in prima squadra: bene. Palloni pochi, il tempo è dalla sua parte.

Lamquet – 6.5 – Bello rivederlo in campo. Elegante come una ballerina ma spietato come una testa di cuoio. Ogni allenamento in più è un patrimonio per il suo Cernusco delle Fiandre.

Gigliotti 7 – Il suo rientro in prima squadra è un segno importante del vecchio cuore grigioamaranto che batte ancora fortissimo. Troverà spazio e minuti per le sue “Ivan il matto”.

Dudi sv – Entra a giochi fatti e non si espone a rischi ulteriori per il suo petto.

Sironi 6 – Entra con uno scopo preciso: conquistare l’FC Award. In mezzo ci mette tanta difesa, la voglia di giocare e un pò di imprecisione. In campo però uno cosi noi lo vogliamo sempre

Marinoni 6 – Timido e schivo il tartarugone ninja in campo è a suo agio ma non si traforma abbastanza. Deve sbaragliare il suo campo e non fare il compitino.

»crosslinked«

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi