home UNDER 18 Il Castello lo difende la U18. Cernusco – Crema 55-10

Il Castello lo difende la U18. Cernusco – Crema 55-10

La cadetti? dormiva, la seniores? probabilmente stava facendo i conti con i primi acciacchi dell’età: questo week-end il palcoscenico era tutto della U18.
Stavolta si ospita il Crema, peggior difesa di tutto il girone.
Il campo è dei migliori, la “folla” è gremita e le gambe scalpitano: si comincia.
Il peso maggiore degli avversari si fa sentire (che novità!) ma in 4 minuti con gioco alla mano e tanti off-load si arriva la prima meta stagionale del Cinghiale Romagnoli.
Altri 3 minuti e il nitrito di Gangitano si fa sentire sotto i pali avversari; 10-0. Si prosegue sempre nella metà campo avversaria per 10 minuti, finché per la seconda volta il pilone più prolifico del campionato si fionda in zona punti e scambia le sue ultime coronarie sane per altre 5 tacche sul punteggio. Il resto della partita prosegue senza costanza, grazie a ciò le due mete del Crema, ma comunque con un predominio grigio-amaranto (ben altre 6 mete) .
Da segnalare al 20° minuto del secondo tempo la meta di Capitan Brambilla, nata da un pallone impacchettato in touche e servito scintillante nelle mani dei trequarti.  Inoltre tutta la squadra si scusa per le nevi che interesseranno il campo in settimana, a causa della meta sul finale di Palaia junior.
Peggiora il santo piedino di Pozzi che ne piazza solo 5 su 9.

Commento lungimirante e non del tutto soddisfatto di Mister Brambilla: “Il risultato dà l’idea di una partita a senso unico e di un netto predominio del Cernusco. Così è stato solo a sprazzi, va  dato onore alla compagine Cremasca che ha sempre tentato di rialzare la testa riuscendo infatti a segnare quasi allo scadere del secondo tempo l’ultima meta, dopo una serie di percussioni che hanno scardinato una poco attenta difesa del CE. Come ho detto ai ragazzi c’è stato troppo nervosismo e poca accuratezza nelle fasi statiche e nelle prese al volo. Nelle prossime due settimane bisognerà lavorare duro per sistemare questi aspetti del nostro gioco ed essere pronti per il prossimo impegno che sarà il vero test di verifica.”

Ci si rivedrà, infatti, a casa del Rovato pronti ad affrontare una grande partita contro una delle teste di serie del girone.

 

Cernusco – Crema 55-10
Pozzi, Dragoni (Palaia G.), Carrera, Gangitano, Monaco, Brambilla (Cap.), Vallieri, Manzoni (Palaia S.), Illario (Tresoldi), Buratti (Scioscia), Toscano (Gamalieri), Ticozzi (Oggioni), Rebuzzini, Giacometti (Gibilini), Romagnoli.

All. Scalvini, Brambilla.

Mete: Romagnoli, Gangitano, Romagnoli, Carrera, Brambilla, Carrera, Brambilla, Carrera, Palaia

Tr. Pozzi (5)

Amm. Romagnoli, Vallieri

Bestplayer: Romagnoli
F.c. award: Vallieri ormai abbonato al taccuino dell’arbitro

 

»crosslinked«

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi