home ARCHIVIO OTTIMI PIAZZAMENTI PER I LEONI DELA UNDER 8 AL TORNEO DI PARMA

OTTIMI PIAZZAMENTI PER I LEONI DELA UNDER 8 AL TORNEO DI PARMA

La prima parte dell’articolo è di Michele in quanto riguarda il CE 1 seguito da lui e da Davide.

Come al solito la prima partita è caratterizzata dall’emozione dell’inizio del torneo ed il Verona approfitta del nostro lento risveglio e ci mette sotto di due mete. Il Ce 1 reagisce e si porta sotto di una meta ma oramai è tardi. Risultato 2 a 1 per il Verona. Alla seconda la squadra è ben sveglia al punto che rifila un secco 5 a 0 al Ferrara.  La terza partita con il Frascati a detta dei presenti è stata una delle più belle ed intense che i leoni abbiano mai giocato sino ad ora. Finisce 1 a 1 con gli spettatori di entrambe le parti rimasti a bocca aperte per una gara giocata in maniera esemplare da tutte e due le squadre, con strette di mano finali e complimenti da parte di arbitro, educatori e genitori presenti.

Si arriva alle finaline ed il Ce 1 affronta il Torino che ci mette sotto di tre mete all’inizio ma i leoni non ci stanno e tentano un recupero che per poco non va in porto in quanto finisce 3 a 2 per gli altri.  Dopo la sconfitta tocca all’Appia che paga la reazione dei nostri con un combattuto 2 a 1 per il Ce 1. Partita finale per il 9° e 10° posto con il Pesaro che deve accontentarsi del 10° posto in quanto il Ce 1 li regola per 2 a 1.

13 mete fatte e 8 subite, tre partite vinte, un pareggio e due sconfitte di misura(1 meta) per un eccellente 9° posto ad un importante torneo nazionale. Ciò che interessa di più è aver visto il progressivo miglioramento del gioco, con i ragazzi che si cercano sempre di più e cercano di essere sempre più squadra.

Cernusco 2 ( Angelo e James)

Non starò a farvi l’elenco delle gare come ha fatto michele ma mi limiterò a delle considerazioni(è già stato prolisso lui).

Innanzitutto( e non l’ho detto solo io) credo che quello di Parma sia stato il torneo U8 con il più alto tasso tecnico tra tutti quelli a cui abbiamo partecipato fino ad ora, e vedere che i nostri ragazzi sono riusciti a giocarsela con tutti affrontando a viso aperto chiunque ci sia capitato perdendo di misura contro le squadre che poi sono arrivate ai primi posti grazie sopratutto allo strapotere fisico(es il Cus Padova, dove il più piccolo dei Loro era, Lorenzo Sissa a parte, come il più grosso dei nostri).

Ma la mia soddisfazione più grande è vedere come i nostri hanno affrontato le varie gare, sempre concentrati, sempre positivi, sempre pronti a cercare di rovesciare situazioni quasi compromesse e soccombendo di strettissima misura contro le migliori del lotto.  Hanno dato tutto quello che avevano in corpo, sia i più esperti, sia i più piccoli, che ho visto prendere in coraggio a due mani e buttarsi nel mucchio senza paura.

Devo fare i complimenti a tutti, ma proprio a tutti, in quanto i nostri ragazzi stanno dimostrando che vogliono essere sempre più squadra e anche i più piccoli ne stanno trovando giovamento in quanto è solo all’ombra dei più esperti che riescono a crescere ed a perdere le 1000 paure dell’inizio.

Faccio mia l’ultima parte dell’articolo che ha scritto Michele e che ho volutamente messo in coda in quanto condivido in pieno le sue affermazioni, quando dice che al di la dei risultati e delle classifiche che sono roba da grandi, vorremmo evidenziare l’aspetto del gioco, perchè prima di tutto viene il gioco e poi il risultato. Ciò che abbiamo visto in campo è il progressivo miglioramento del gioco che sta diventando sempre più di squadra. I bambini si cercano e si aiutano e cominciano a prendere decisioni comuni sulla base delle situazioni che hanno dinnanzi. Questo è Rugby !!!

Di mio voglio solo aggiungere che non dobbiamo dimenticare che è si Rugby ma è sopratutto Minirugby, che nella sua essenza è propaganda e non competitività dove contano solo i risultati(fa nulla se poi vengono stilate delle classifiche etc. etc.).

Ora abbiamo ancora un torneo importante il 1 Maggio a Calvisano dove avremo un’altra occasione per far vedere che razza di combattenti sono i nostri leoni.

Ancora complimenti a tutti e……FORZA CE UNDER 8 !!!!

Grazie a tutti i genitori presenti e sopratutto a quelli che hanno allestito il gazebo con tutto il ben di Dio che c’era sotto(si poteva sfamare un esercito….!)  Siete stati grandi. Grazie ancora.

 

Angelo

 

4 thoughts on “OTTIMI PIAZZAMENTI PER I LEONI DELA UNDER 8 AL TORNEO DI PARMA

  1. Bravi i nostri Leoni anche a Parma hanno dimostrato di non essere secondi a nessuno e sopratutto quello che mi è veramente piaciuto è ”NON arrendersi mai”.

    Complimenti ai coach per la crescita complessiva del gruppo .
    Due appunti ad Angelo :
    1-Quando pubblichi i tuoi articoli fatti dare l’accesso alla pagina principale altrimenti rischiamo di nn leggere gli articoli che scrivi
    2-Dopo il freddo e l’acqua che abbiamo preso nei tornei invernali/primaverili è un peccato avere solo Calvisano come ultimo appuntamento, vogliamo vedere i leoni sul campo anche a Maggio.

    Faccio i complimenti a tutti i genitori che hanno partecipato alla realizzazione di un magnifico terzo tempo, in particolare ringrazio la famiglia Sissa e la famiglia Bisighini per l’ottima riuscita.

    Ps.anche questo è il bello del rugby

    Henry

  2. Certo Enrico, sarai accontentato: Calvisano, Treviglio, Parchi e Canonica. Ciao.
    Angelo

  3. 20 aprile 2013:
    U8; unica under che si è allenata sotto la torrenzial pioggia…
    mitici!!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi