ARCHIVIOUNDER 10U 10 3° a Reggio Emilia …quando il gioco si fà duro , i duri cominciano a giocare.

26 marzo 20135

005 011 013 015 016 022 033 040 041 045 047 060 082 090 091 092UNDER 10 3° a Reggio Emilia.  QUANDO IL GIOCO SI FA  DURO , I DURI COMINCIANO A GIOCARE.

 

Niente di più vero, i guerrieri della U. 8, U. 10 e U. 12 del  mini rugby cernuschese, hanno dimostrato di che pasta sono fatti .

Domenica  a Reggio Emilia pioggia , fango  e freddo l’hanno fatta da padroni , ma tutto questo non ha scoraggiato i gladiatori under 10.

Infreddoliti e già bagnati ,si presentano per il saluto iniziale con il Sesto Fiorentino , compagine molto pesante e temibile . Dopo un inizio sotto tono , il Ce si sveglia e comincia a guadagnare campo fino a recuperare la meta di svantaggio con il mitico Dario che  dopo aver ricevuto una palla conquistata da capitan Sean , si invola in meta. Gli avversari rispondono con un’altra meta passando in vantaggio, questo carica ancora di più i nostri , che mettendo a disposizione la palla al loro captitano, gli permettono di pareggiare.

Il match s fa veramente duro , ma un azione personale di capita Sean, porta il risultato sul 3 a 2 , chiudendo così in bellezza.

Marcatori Sean 2 , Dario 1.

Il secondo match è con il Carpi. Anche questa una squadra veramente pesante, da notare che  la differenza di peso di tutte le squadre che abbiamo incontrato era almeno di 10 Kg. a giocatore.

Questa differenza sembra non intimorire i nostri gladiatori che giocano un gioco bello e             organizzato , che permette al potente Eddy di schiacciare la palla in meta dopo un volata  per tutto il campo,. Arriva poi anche il Pittbull  Thomas che segna e chiude il match sul 2 a 0.

Marcatori : Eddy e Thomas  1.

Arriva il terzo match , i ragazzi cominciano ad essere troppo infreddoliti, qualcuno molla e qualcun altro ci pensa ma poi rimane. Gli avversari sono di Parma , sono grossi sono bravi ma non abbastanza per affrontare le furie cernuschesi che giocando un rugby di qualità , fanno segnare Nicolino, Il folletto Stringa per 2 volte ,che fino all’ultimo pareva incerto per un infortunio , e ancora capitan Sean  chiudendo il match sul 4 a 0.

Marcatori : Stringa 2, Nicolino e Sean 1.

Quarto e ultimo match del girone gli avversari sono del Cus Torino , giocatori under 10 cosi grossi, non li ho mai visti, ma anche questi non intimoriscono il Ce.

Il gioco cernuschese è sempre lo stesso, è un gioco da grandi. La furia scatenata Eddy disabilita gli avversari che sembrano impotenti  contro gli attacchi cernuschesi che organizzati come non mai, prevalgono sulla superiorità fisica con la superiorità tecnica . In meta Matteo , ancora Piitbull Thomas, Sean e Eddy la furya .

Si vince per 4 a 1. Si va in semi finale.

Qui veramente il freddo sta per rovinare tutto , ma i nostri stringono i denti e affrontano  il temibile Livorno , che aiutato da un ‘ arbitraggio a dir poco scandaloso ma soprattutto pericoloso per i giocatori, chiudono il risultato sul 1 a 2 .

Marcatore Eddy la furya.

Si và per il 3° 4° posto , i choaces  resisi conto della spossatezza dei loro giocatori, propongono di dare partita vinta ed andare sotto le docce ( fredde ), ma i piccoli gladiatori si rifiutano e urlano che vogliono giocare. Con onore e grinta da vendere, entrano in campo contro il Villorba e dopo una battaglia degna di questo nome e purtroppo ostacolati ancora dalla cecità o meglio stupidità  dello stesso arbitro di prima, chiudono sul 1 a 1 , concordando con gli avversari un 3° posto a pari merito.

Unico marcatore : Eddy la furya.

A detta di tutti , Eddy si guadagna il titolo di Man of the match.

Bravi  anzi bravissimi anche Chabal, Matteo ,Sean, Stringa, Il pazzo Joele, Xavier, Dario, Alberto, Roby, Nicolino, massimo e Thomas.

5 comments

  • willy

    26 marzo 2013 at 10:57

    Siete veramente bravi.

  • Priscilla

    26 marzo 2013 at 16:30

    Non só come avete fatto a resistere tutto il tempo sotto la pioggia , al freddo , inzuppati di acqua e fango !
    Beh non sareste dei giocatori di rugby !
    Tutto questo vi fa onore , ancor di più delle vittorie
    Bravi ragazzi , bravi allenatori e bravi anche ai genitori che c’erano , anche loro sono stati tutto il tempo sotto la pioggia !
    1 , 2 , 3 , CERNUSCO ALÉ !!!

  • Giuseppe Gianforma

    27 marzo 2013 at 10:29

    Bravi!!! Ma chi è quell’esaltato con la maglia a righe che esulta come un ossesso in una delle foto? lo si vede spesso nei tornei, il servizio d’ordine lascia un po’ a desiderare ……..

  • Martino

    28 marzo 2013 at 11:15

    Complimenti, siete un fior di squadra..
    Martino u14

  • Marco

    2 aprile 2013 at 13:24

    Bravi anzi bravissimi leoni dell’under 10,un plauso anche alle due formazioni dell’under 8 che fra fatica e acqua hanno tenuto duro contro avversari di grande calibro
    Marco

Rispondi

I NOSTRI SPONSOR

https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2017/12/Cheers-Pub-Milano-e1475760273392.jpg?fit=150%2C122
https://i1.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2017/12/nuovo-logo_termostampi1-e1475760252771.png?fit=150%2C124
https://i0.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2017/12/mobilissimo.jpg?fit=150%2C150
https://i1.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/soup.jpg?fit=160%2C160
https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/SFA.png?fit=271%2C88
https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/LANODICA.jpg?fit=160%2C34
https://i1.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/GPONE.png?fit=225%2C150
https://i1.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/MCV.jpg?fit=160%2C87
https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/Vanity-dog.jpg?fit=160%2C160
https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/prime-alture.jpg?fit=160%2C160

IOCECREDO

QUARANTANNI fa’ siamo nati, , OGGI siamo qui e DOMANI saremo sempre CE!!

NEWSLETTER

Email Addres

Please select all the ways you would like to hear from Rugby CE:

You can unsubscribe at any time by clicking the link in the footer of our emails. For information about our privacy practices, please visit our website.

We use MailChimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to MailChimp for processing. Learn more about MailChimp’s privacy practices here.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi