home ARCHIVIO, PRIMA SQUADRA Cerutti al Castello: Cernusco – Valtellina 48 – 5

Cerutti al Castello: Cernusco – Valtellina 48 – 5

Riprende anche al castello la marcia del Cernusco che gioco un ottimo match contro il Valtellina e conquista il decimo punto nelle ultime due partite. Inizia piano il Cernusco, le ferite delle tre sconfitte consecutive non si sono ancora rimarginate e ogni piccolo errore rimbomba nelle deboli menti dei grigio amaranto che però appena spingono sull’acceleratore pungono. Dopo un grosso rischio arrivano il gioco e i calci di punzione che saggiamente il piede di Andra Cerutti spedisce in mezzo ai pali. Finalmente in vantaggio il gioco del Cernusco di sviluppa alla grande con  un ottima intesa del nuovo dynamic duo Gabbo – Falcone che muove alla grande il gioco in giro per il Castello. Rescigno, impegato come devastator arriva come una meteora nei cieli valtellinesi e colpisce al cuore il pur generosi avversari trafiggendoli con la sua potenza per ben 3 volte. In mezzo tanto gioco, una bella meta “in rovesciata” del Valtellina e un grandissimo Calogero. In vista del conclave, l’anima candida del Cernusco si purifica dai suoi peccati espiando le colpe cernuschesi con colpi da maestro e preoccupando il Gazza nazionale in vista di una sua convocazione nella nazionale dei cardinali. Nella ripresa il generale decide di cambiare gran parte della mischia e di mettere alla prova la sua mediana con giocate e azioni di rimessa che esaltano la linea dei 3/4 e il potere fisico di Cerutti. Nel finale ad esempio e stile della grinta grigio amaranto ecco il casus “Travaini”: la lattina nazionale impegnata in un placcaggio sulla linea di meta del Cernusco a risultato acquisito si immola per difendere il Castello lasciandoci un piccola ferita alla testa. Tempo di ricucire e di nuovo in campo prima della doverosa visita di controllo dall’urologo. Grande Marco.

Cernusco – Valtellina: Cerutti – 5
Amore (Cinquetti), Rescigno (Sironi), Calogero, Cerutti, Decaro (Andreoni), Falcone, Signorini, Assandro (Cap), Chiesa, Zanellato (Meroni), Giannubilo, Barisione (Scaglia), Petretta, Caserini (Travaini), Mucci (Martorini)

All.Gazzoni, Brambilla

Mete: Rescigno (3), Calogero (2), Assandro, cinquetti

Tr. Falcone (2)

C.p. Cerutti (3)

Best player: Signorini
F.c. Award:Petretta, per passaggio di 40 metri, in avanti, a nessuno!

Le pagelle della Regina

Amore 6: meno scintillante del solito e anche meno impegnato. Il Valtellina butta la qualche calcio nel primo tempo ma man mano che il Cernusco cresce la pressione degli avversari si affievolisce.

Rescigno 7: splendide mete per l’uomo dall’ego d’acciaio. Siamo abituati a vederlo fare disastri nelle difese avversarie ma ieri era veramente incontenibile.

Calogero 7: era da tempo che non lo si vedeva giocare cosi, devastante in attacco e difesa e finalmente….col sorriso sulle labbra.

Cerutti 6,5: si riprende dopo un periodo opaco con una gran bella prova sia palla in mano che al piede, detta bene i tempi e prende spesso il vantaggio con quel suo corpaccione devastante.

De Caro 6,5: in una giornata molto positiva per i trequarti anche lui ci mette lo zampino, discese molto belle che fanno avanzare la squadra e grande attenzione in difesa.

Falcone 6,5: anche lui molto ispirato, trafora la difesa valtellinese che piano piano diventa un groviera in cui le frecce grigioamaranto si infilano senza pietà.

 

Signorini 7,5: dopo il positivo debutto di domenica scorsa oggi scrive una partita davvero superlativa, da tempi perfetti alla mischia e fa giocare i tre quarti ad un ritmo insostenibile per gli avversari, ma non finisce qua mette grande pressione al mediano avversario non facendolo ragionare.

Assandro 6,5: nei primi minuti è parso preoccupato ma man mano che la sua squadra prendeva in mano il match si è lasciato andare e ha scritto una gran bella prova fatta di continue accelerazioni che hanno messo in ginocchio gli avversari.

Chiesa 6,5: poteva essere un sette perchè la prova è stata veramente buona, ma quella palla che gli è scivolata di mano proprio a un passo dalla meta è ancora li che grida vendetta.

Zanellato 6,5: un motorino, copre tutto il campo con grande agilità ed efficacia, porta avanti il pallone e placca, un gran bel inserimento.

Barisione 7: torna a far coppia con Giannubilo nella seconda linea very young del Cernusco, gioca un primo tempo di grande intensità sia in touch che al largo, un piacere vederlo giocare cosi, se poi pensiamo che è ancora cosi giovane….

Giannubilo 6,5: meno scintillante di Barisione ma più portato per il lavoro sporco, trova dei bei break nella difesa avversaria.

Petretta 6,5: destra sinistra lui si fa sempre sentire, al largo poi è spesso un piacere da vedere….a parte per quel passaggio…

Caserini 6,5: sempre più una certezza, gioca benissimo in mischia chiusa, ottimamente in touch e soprattutto da grande sostegno vicino ai raggruppamenti.

Mucci 6,5: stupendo da vedere nella sua leggiadria che gli permette di passare da una mischia scorbutica con un pilone tosto a una corsa in mezzo al campo con quel suo passo elegante. Ormai è diventato un professore.

Meroni 6: entra a dare il cambio a Zanellato, gioca un ottima partita di sacrificio.

Scaglia 6: si fa notare per uno splendido placcaggio e per lo scippo di una touch avversaria.

Sironi 6: stupendo il drop che da i 22 riporta la squadra a centrocampo e sancisce la fine della partita.

Travaini 6: come voto e come i punti con cui lo hanno ricucito in spogliatoio. Voto 8 invece al placcaggio davvero bello che purtroppo però lo ha costretto a farsi ricamare la fronte.

Andreoni 6: entra per De Caro e si fa vedere con due stupende serpentine che purtroppo però non si concludono oltre la riga bianca.

Martorini 6: entra per Mucci e deve vedersela anche lui con il colosso delle montagne che però non lo regge e difatti il buon Michelino vince il confronto sia a destra che a sinistra.

Cinquetti 6,5: in formissima, tiene tutti i palloni manco avesse la colla sulle mani. Segna una meta bellissima, buon per lui un po meno per la popolazione neozelandese.

»crosslinked«

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi