home ARCHIVIO Non lasciarmi Asola: per ora si gioca

Non lasciarmi Asola: per ora si gioca

Mister Ruzzle De Caro recupera e sarà in lista. Suo il record di 4800 punti in un solo turno

Il campionato delle nevi pone un altro interrogativo: si giocherà domenica? Il meteo parla chiaro: neve di notte, anche 20 cm nei dintorni di Asola e grosso rischio rinvio, l’ennesimo. Il generale Gazzoni ha già inviato sul territorio la sua avanguardia per verificare il meteo e studiare il terreno di scontro mentre Bobo Brambilla dirigerà al solito la mischia lungo la Martesana per trovare il giusto feeling in vista del match ma la tensione al Castello è alta. La trasferta ad Asola complici problemi meteo e bizze del calendario è diventata con il passare delle giornate un vero e proprio spartiacque stagionale. Prima si giocava senza guardare la classifica, adesso dati alla mano, la classifica si comincia a guardarla e il doppio incontro contro i mantovani sarà di certo un momento importante in questo campionato.

News dagli spogliatoi: Il Cernusco dovrebbe recuperare Travaini dopo il duro colpo subito ai genitali della scorsa giornata ma è in ansia per il nuovo mediano “Gabbo” alle prese con un stupido virus che ne ha minato la settimana di allenamento. Conferme arrivano dai 3/4 con il duo Cinquetti – Rescigno annuciato in gran forma e dalla mischia con la locomotiva del Sud giunta in orario per il suo carico di potenza. Lo staff sta lavorando per recuperare il giocatore più forte del mondo Cerutti fermato da un nioso tour nell’emisfero australe.

Su queste pagine ogni aggiornamento meteo relativo alla situazione nella pianura lombarda che sarà teatro della sfida.

Meteo attuale
Cernusco: No Cerutti, 2° c – nessuna precipitazione
Asola: No cerutti, 0 c° – leggera neve fiabesca

»crosslinked«

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi