home ARCHIVIO, STORIA Movember, la Sfida coi baffi: raccolti 2000 Euro. Le palle ci sono e sono Ovali

Movember, la Sfida coi baffi: raccolti 2000 Euro. Le palle ci sono e sono Ovali

Non sono sport di contatto, ma sono sport di collisione. Lo dice Pietro Marotta head coach dei Daemons Martesana e ha ragione. Football e Rugby insieme fanno esplodere i fan e gli amici perche se c’è da divertirsi e farlo per beneficenza le palle ci sono e sono Ovali.

La causa, semplice, Movember : la associazione coi baffi che nasce per supportare con i baffi, movimento nato nel 1999 in Australia, dove gli uomini durante il mese di Novembre (Movember,infatti, è la crasi della parola Moustaches e November) si fanno crescere i Baffi per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tumore alla prostata e sulle altre patologie maschili. Per l’occasione sono stati raccolti circa 2000 Euro donati dagli oltre 400 spettatori che si sono presentati nella fredda sera Cernuschese che ha visto due rappresentative miste giocare prima a Football e poi a Rugby con tanto di festa e Cheerleaders.

Rugby Cernusco ed i Daemons Martesana si sono dati appuntamento per questa sfida impossibile, ma provata fino ad ora, giocando 30 minuti di Football e 30 minuti di Rugby. Per l’occasione le 2 società si sono mescolate e hanno dato vita a 2 squadre differenti, i Baffoni di Cernusco e i Martesana Moustaches, composte in egual numero da giocatori di Rugby e di Football. Il Kickoff è stato dato dall’assessore allo sport Ermanno Zacchetti che ha poi partecipato alla serata facendo la prima donazione nell’urna baffuta che è stata presentata in Club House e che sarà aperta fino alla fine di novembre.

La prima partita a Football è stata vinta dai Martesana Moustaches, per 2 TD a 1 . La partita di Rugby ha avuto il risultato opposto e speculare, è finita 10 a 5 per i Baffoni di Cernusco e sommando i risultati delle partite si è arrivati ad un pareggio 15 a 15, perfetto equilibrio. “Il pari non poteva essere più giusto” dice Marcello Barisione seconda linea del Rugby Cernusco e uno degli organizzatori della Sfida coi Baffi “ lo scopo della serata non era quello di vincere ma di dimostrare quanto unito possa essere lo sport quando ci sono cause da vincere insieme, e il pari è la dimostrazione di quanta passione hanno messo sia i Daemons che il Cernusco in questo evento cosi strano”.


L’evento è stato seguito da numerose testate locali e nazionali quali:

  • Gazzetta dello Sport
  • Corriere della Sera
  • Il giorno
  • Fuori dal Comune
  • Gazzetta della Martesana
  • Radio Cernusco Stereo
  • Radio città Bollate
  • Cernusco in Folio

 

»crosslinked«

2 thoughts on “Movember, la Sfida coi baffi: raccolti 2000 Euro. Le palle ci sono e sono Ovali

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi