home CADETTI Under 23: Cus Genova – Cernusco, la via della focaccia

Under 23: Cus Genova – Cernusco, la via della focaccia

Dudi, SucaLa via della focaccia al formaggio avrà domenica una nuova puntata ed infatti dopo affrontato la Pro Recco, domenica il Cernusco si recherà a far visita al CUS Genova questo fine settimana.

Non sarà certo un week end di mare per gli scolaretti di Lasorsa-Sala ma una prima prova del fuoco contro una squadra probabilmente più alla loro portata rispetto alla settimana passata.

Certo per complicare il tutto il Comitato ha deciso che la mischia dell’under 23 non ha limiti di spinta a differenza della seniores (tradotto: l’oratore Frigerio può spingere e deve spingere più del baffuto Quadro) e quindi gli allenamenti sono stati fatti in tal senso in fretta e furia.

Dopo l’infortunio del buon Bider la Società ha recuperato sul mercato un nuovo tre quarti, l’amanuense Penati, nome noto in società, che dovrebbe esordire domenica.

Il reparto di mischia è ancora in attesa di sapere se qualche fuori-quota vorrà regalarsi una giornata in Liguria. Certo comunque l’impiego di Murdoch Italiano che non ha certo buoni ricordi della trasferta al Carlini ma che dovrà dare l’esempio ai ragazzi più giovani senza spargimento di sangue.

Il reparto degli avanti si è curato tutta settimana con fugazza al formaggio per entrare in clima di battaglia. L’inesauribile Frigerio ha contagiato con il suo entusiasmo tutta la truppa, a partire da Pistacchio che promette Buffali ai giocatori più anziani fino ad arrivare a Shalimov che decide di effettuare allenamenti extra per arrivare in forma al cenone Natalizio.

L’unico tranquillo sembra lo sharpei Grinni-boy che dall’alto della sua esperienza sta ancora scegliendo se recarsi a mangiare la focaccia o se andare a papparsi una pizza al Quo Vadis.

Franky è alla ricerca della meta che lo porrebbe in buona luce davanti alle sue amichette che lo seguono come groupie durante le partite ed Alfred non aspetta altro per rubare una groupie al compagno. L’atmosfera è insomma lieta.

Il ritorno di “bella zio “ Dipe ha prodotto nuove opzioni per Obelix Sala che si culla i suoi piccoli come Yoghi con Bubu. La speranza che la presenza del padre costringa il buon Halfpenny Marinelli ad ammettere di essere l’amante di Gabbo è una circostanza che spaventa un po’ tutti… anche il buon Gabbiano che dopo aver fatto coppia con il Pennellone bergamasco nel giro del valzer di domenica potrebbe trovarsi accoppiato al bunga bunga Kone o all’astemio Bob Marley. Preghiamo tutti che la boy band Grana, San Crispino,
Manzo accompagni la trasferta con una buona colonna sonora.

Un ultima domanda: ma il guardalinee più forte del mondo sarà dei nostri?

»crosslinked«

5 thoughts on “Under 23: Cus Genova – Cernusco, la via della focaccia

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi