home ARCHIVIO Parma: U12 mud & glory

Parma: U12 mud & glory

 

Nel nostro caso è successo l’esatto contrario: glory and mud! Già, questa volta ci siamo andati proprio vicini e la cosa ci rammarica un po’, ma nello stesso tempo ci ha permesso di renderci conto di quello che abbiamo creato con questa fantastica under 12: una squadra compatta dentro e fuori dal campo. Un esempio? E’ stato bello vedere che tra una partita e l’altra i nostri ragazzi in cerchio si stringevano sempre più per il freddo e quelli più calorosi abbracciavano i più freddolosi per riscaldarli; se questo non è un gruppo, dite voi cos’è!

Tempo pessimo, freddo, acqua e campi all’apparenza paludi. Non è stato facile per i nostri ragazzi (ma anche per quelli delle under minori) affrontare 6 partite in quelle condizioni con pause estenuanti tra una partita e l’altra.

Il torneo per noi ha avuto due facce. La prima fase è stata vissuta con intensità e concentrazione, con ottima qualità di gioco che ha fatto tremare anche i nostri avversari, che da anni non ci facevano mettere voce in capitolo.

RISULTATI PRIMO GIRONE.

CE – Genova                      2-0

CE – Casale                       3-1

CE -Amatori Parma            0-0

2 sono le cose da mettere in evidenza in questo girone: la rimonta con il Casale in vantaggio per 1 meta a 0 e il pari con il Parma (mai successo!); 10 minuti di partita di cui 7 passati a 2 metri d alla loro linea di meta affrontando un’ottima difesa del Parma,

Ci siamo ritrovati primi a pari merito con il Parma, ma per differenza mete loro hanno affrontato le prime 6 mentre noi ci siamo imbattuti nel girone delle seconde e più il tempo passava, più peggiorava la situazione dei campi, rendendo impossibile la qualità del gioco ma evidenziando la resistenza e la stanchezza dei singoli.

SEMIFINALE a TRE SQUADRE

CE –  ASR Milano              1-0

CE – Appia Roma               0-4

CE – CUS Roma                1-1

Piccola nota: l’ultima partita contro  il CUS Roma, giocata allo stremo delle forze, sotto di una meta, con alcuni giocatori out, ma l’arma vincente sfoderata come in una finale: il nostro amatissimo pubblico che ha incitato al massimo i nostri piccoli guerrieri che hanno dato il massimo fino alla fine.

Nella graduatoria finale siamo arrivati 11° ma felici per la bellissima giornata di mud and glory passata tutti insieme.

M.of the M.

Lorenzo Sala Ruspa determinante e lucido fino all’ultimo.

E’ doveroso ringraziare tutti i genitori che ci seguono e incitano con molta sportività, e ci permettono di essere, alcune volte, più numerosi del pubblico di casa.

Arrivederci a Calvisano il 25 aprile più agguerriti che mai.

Alla prossima, Ivano, Martino, Simone, Bisco e i ragazzi.

»crosslinked«

3 thoughts on “Parma: U12 mud & glory

  1. e’ doveroso correggere a fin di cronaca il risultato con ASR milano,risultato finale 2 mete a 1 per Milano, sorry…..!!!

    siamo grandi……..!!!!!

  2. Mud & Glory!! ma quanto mud! i ragazzi erano spettacolari nella loro divisa color fango. mi sembrava di assistere a quelle partite di rugby dei college inglesi che si vedono nei film.
    Sono arrvati alla fine delle partite veramenti cotti, ma è davvero una meraviglia vedere come si proteggono l’un l’altro.
    E’ importante la competizione, verissimo. importante la classifica, verissimo. ma ancora piu’ importante il legame tra loro e gli allenatori.
    Evviva l’ U12 –
    Un abbraccio a tutti aspettando calvisano e sperando in un raggio di sole.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi