home COMUNICAZIONI Ciao Riccardo

Ciao Riccardo

Il 18 marzo è mancato Riccardo Bargagli, giocatore della Rugby Union Tirreno.

Il Rugby Cernusco è vicino alla famiglia, ai parenti e ai compagni di squadra in questo momento di profonda commozione. Anche se non sarà presente alla partita di domenica il Cernusco unito si stringerà in un abbraccio di tutta la squadra ed in particolare di Niccolò e Marcello ai loro amici conosciuti nel corso per allenatori a Tirrenia.

Due parole per Riccardo

Stamattina mi sono svegliato con un messaggio di Ciccio che mi informava che era morto un nostro amico. Non so quale sia la definizione di amico… noi Riccardo l’avevamo conosciuto al corso allenatori a Tirrenia l’estate scorsa. Quattro giorni divertenti nei quali il gruppo Cernusco (io e Ciccio) si era unito al gruppo della Union Tirreno (Riccardo appunto, Lorenzo e Valerio) e a qualche altro avendo come legame la voglia di fare casino e di divertirsi come se fossimo ancora a scuola.

Noi coi banchi davanti e loro coi banchi dietro avevamo passato le nostre giornate a ridere e a prendere in giro i malcapitati di turno.

Non so quando uno si possa permettere di chiamare un’altra persona “amico” so solo che quando oggi ho saputo ho sentito una tristezza immensa dentro di me, non contavano le ore passate assieme, ma il ricordo dei sorrisi e delle cazzate mi faranno sempre pensare a Riccardo che corre nel cielo con qualche tallonatore come me che gli urla “prima o poi ti prendo e sono cazzi…”

Un abbraccio speciale a Lorenzo e Valerio

 

Niccolò

 

Guardavo spesso su Facebook le boiate che scrivevano i miei amichetti di Piombino. Ripensavo ai momenti passanti insieme in due giorni e alla voglia di ridere che mi aveva contagiato in pochi momenti. Aspettavamo di invitarvi al nostro Milano Rugby Festival per condividere di nuovo quella sensazione, quella di essere amici da sempre.

Poi sempre su FB ho letto quello che è successo. Sono sconvolto e non posso fare altro che dirlo al mio Nick che quasi non ci crede. Mi mancherà Riccardo, anche se non lo conoscevo bene mi sembrava di essere suo amico e mi faceva piacere esserlo. Mi mancherà quel momento insieme anche se adesso so che in qualche modo continueremo, tutti anche per lui a fare le stesse cose che facevamo prima. Cari Lorenzo e Valerio, Vi inviteremo al nostro torneo e troveremo un modo per restare insieme anche se nulla sarà più come prima. Il modo migliore per ricordare Riccardo è vivere la nostra vita al massimo con lui al nostro fianco.

Marcello

One thought on “Ciao Riccardo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi