home ARCHIVIO, PRIMA SQUADRA The Cernusco Rugby Show

The Cernusco Rugby Show

Il Cernusco in un vecchio Show

Venghino Siore e Siori …. Siete Tutti invitati al Grande Spettacolo del Rugby Cernusco.

Sotto il Grande Tendone del Castello, fervono i preparativi per l’attesissima partita contro il Crema, una partita che significa tanto per la classifica ma soprattutto per capire davvero quanto la squadra ha appreso in questa ultima settima gli apprendimenti di Mister Gazzoni, il presentatore, responsabile agli occhi del pubblico del buon funzionamento di uno spettacolo, facendone parte allo stesso tempo e risultando quindi cerniera e confine.  Il circo è uno spettacolo dal vivo articolato in varie esibizioni di abilità fisica, di  acrobazie, giocoleria, addestramento di animali e arte equestre.

Ed allora come non parlare del primo  spettacolo che ci verrà proposto dal grande addestratore di Elefanti Nikolai Lasorsav, tenuto a dar conferma domenica dell’ordine e della potenza dei suoi fenomenali pachidermi in prima linea, capaci di spingere  tonnellate di peso per metri e metri rimanendo sempre ordinati ed attenti alla frusta del loro ammaestratore.  Stiamo parlando degli splendidi esemplari di elefanti africani quali il Martorinum ed il Sandman, per non parlare dei rarissimi Qua- driu e Ze-us, elefanti asiatici provenienti dal prestigioso circo di Cynar.

Altro spettacolo in programma sarà quello del mitico Rocket Man,  ex astronauta del CCESA, atleta capace di farsi sparare in aria a più di 300 metri d’altezza facendo suo qualsiasi pallone; ad affiancarlo nel grande spettacolo un mastodontico esemplare di Mimmuz*, sollevatore fenomenale di pesi ed in grado di spaventare anche i cuori più forti con il suo potentissimo ruggito.

Cosa sarebbe il circo senza le corse di cavalli. Ed ecco allora i fantastici esemplari offerti da Mister Gazzoni: il Petretta, cavallo da sella, originario delle piane di Salerno, un tempo impiegato nell’esercito; il Zamundo, nobile animale che nel XV secolo godeva la più alta fama come cavallo da guerra; il Caparenzio, cavallo potente e forte ma contemporaneamente non tanto nobile nel portamento.

Lo spettacolo sarà sicuramente garantito anche da LU, un esemplare di Ursus thibetanus formosanus, che intratterà il pubblico con le sue ripartenze devastanti.

Ed ecco a seguire il grande giocoliere del Tendone:   Charlie “The Magician”, maestro dell’arte della manipolazione dell’ovale, pronto a deliziarci con esercizi di destrezza, abilità, velocità, coordinamento, equilibrio e precisione.

In un circo che si rispetti, ad un addestratore di elefanti non può che rispondere un ammaestratore di felini: Alberto “The Love”, capace di comandare la sua folta schiera di splendidi animali quali la tigre di Giava (“ Panthera tigris bollita”), uno splendido esemplare di ghepardo dell’est (“Panthera Uncia Moldava”); 2 giovani maschi di Leoni Tamarris delle Terre di Pada – wan e Tazhan ed una splendida Pantera Nera (“Panthera Koneis Negra”) regalata al circo dal giocatore di Rugby più forte del mondo, Andrea Cerutti.

L’appuntamento è quindi per Domenica 4 Dicembre sotto il Grande Tendone del Cernusco, partecipa!

“The show must go on” diceva qualcuno. Qualcun altro diceva “Il più grande spettacolo dopo il Big Bang sei tu”. Tutti sono sicuramente d’accordo su una cosa: l’importante è non fare la figura dei pagliacci.

(A. Rescigno)

 

* soprannominato anche Ciubecca o Chewie dagli amici, figlio non riconosciuto di un “personaggio” dei Muppets, è uno degli ultimi rappresentanti viventi della sua specie, gli Wookie, ormai sul punto dell’estinzione a causa del loro folto pelo che impedisce ai maschi di trovarsi il pene e successivamente di reperire l’orifizio giusto per fecondare le femmine.

»crosslinked«

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi