home ARCHIVIO Under 10 in vetta.

Under 10 in vetta.

Grande giornata per il 10 di Willy e Mario, 6 le squadre
iscritte al  7° torneo di Cernusco divise
in

2 gironi. Cernusco, Cologno, Rozzano, Seregno, Seriate e
Zogno.

Il 10 cernuschese è nel girone A con Seriate e Zogno.

Prima partita contro il Seriate. Il Ce và subito in
vantaggio con il velocissimo Alberto, poi con Il mastodontico Nico, poi ancora
Alberto, poi il Terminator Mattia, poi Sean ecc….insomma il CE è scatenato,
alla fine del 1° tempo conduce per 8
a 0.

Nell’intervallo i coaches chiedono ai loro guerrieri di fare
quelle cose che tanto vengono provate in allenamento e di lasciare perdere le
giocate solitarie e pericolose di alcuni singoli.

I guerrieri rispondono positivamente alle richieste di Willy
e Mario, facendo vedere un gioco divertente , con la palla in mano ,e pressante
quando sono in difesa, si fanno notare Filippo , Sean e Nico per la generosità
nel servire l’ovale ai compagni che lo portano oltre la linea di meta.

Il risultato finale è di13 a0.

Marcatori : Alberto e Sean 3, Andrea 2, Nico,Mattia,
Filippo,Daniel e Loris 1.

 

 

Seconda partita Ce Vs Zogno, il copione è più o meno come la
prima, il match è a senso unico, il mitico Alberto porta l’ovale in meta ben 4
volte,con lui alrti 7 compagni senano almeno una meta,per un risultato finale
di 15 a
0.

 

Vinto il girone , si passa alla finale co i cugini del
cologno, che dopo avere pareggiato con il Rozzano e vinto con il Seregno,
accedono alla finale.

I coaches prima del fischio iniziale chiedono ai ragazzi di
pressare gli avversari fino a fargli mancare il fiato. Il 10 Cernuschese
ascolta i consigli dei coaches e difendono il terriotorio con le ungie e con i
denti. Gli avversari non riscono a passare la metà campo, al contrario il Ce è
padrone non solo del campo ma anche della palla, e segna per ben 8 volte. La
finale finisce 8 a
0.

Marcatori :

Daniel 3, Alberto 2, Mattia e Sean 1.

I coaches sono pienamente soddisfatti del risultato finale :
35 mete fatte e o subite, ma chiedono ad alcuni ragazzi di fare un gioco  più di squadra e meno solitario, perché
ricordatevi che nel rugby non esiste il singolo ma esiste solo la squadra.Non
importa chi segna, l’importante è segnare.

 

2 thoughts on “Under 10 in vetta.

  1. Sono assolutamente soddisfato : il collettivo ed una squadra tutta di livello di 15 giocatori è il nostro obbiettivo.
    Tutti devono essere sempre alaltezza.
    il Vostro caoach Mario

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi