home ARCHIVIO, GIOVANILI Under 16 a Como

Under 16 a Como

Dopo due partite belle contro Rho e Lecco, c’è sempre l’idea che vedere una bella partita sia un diritto. Ma non è un diritto.  Questa settimana gli elementi si conspirano per fare farci assistere ad una partita proprio brutta.  Primo problema il campo: il Como subisce due infortuni per collisione contro la recinzione. Secondo problema: la gestione della partita.  E’ importante avere degli arbitri capaci.  Ma la responsabilità non è solo sua anche la nostra squadra deve imparare ad adeguarsi.  Semplice da dire, difficile da insegnare e da imparare.  Detto questo, il CE ha vinto e anche con il bonus.  Una squadra in gamba che è in grado di vincere anche quando non gioca bene. L’altro aspetto nuovo:  il Como ci hanno dato del Lei, ci ha visto come i primi in classifica (anche se non è vero) e ci ha messo nelle condizioni di dare l’esempio per insegnare lo spirito del rugby: per noi un vero complimento.

Ma veniamo alla partita: congratulazione a Rasvan Consilini per la sua prima partita nel CE come pilone.  Adesso abbiamo due opzioni nella prima linea, diciamo il “pesante” e il “leggero” – due prime linee molto competenti con possibilità di scelta.  In partita e in squadra manca però la forma fisica.  Qualche problema è causato anche dalla formazione un po’ sperimentale.  Ogni volta che il CE è riuscito a portare il pallone ai centri, avanza e segna meta.  Ma non abbiamo potuto gestire bene la palla uscente dalla mischia, dalle ruck e dalle maul. Come settimana scorsa, ogni calcio era un regalo che il nostro estremo usa per contrattaccare, ma manca il sostegno immediato.  L’altro problema erano parecchi passaggi avanti e la mancanza dei atti tattici efficaci.  Ma la voglia di vincere c’è sempre così come la voglia di non subire mai una meta.  La capacità di soffrire e di difendere c’è sempre, ma il controllo forse manca un po’.  Nonostante questo caos, il CE sa come si segna la meta, si va oltre la difesa in velocità.  Funziona sempre e questo settimana ci permette di segnare 5 mete, 2 durante il primo tempo e 3 durante il secondo tempo.  Una partita vinta 27-0.  La prossima settimana c’è l’ultima partita del girone in casa contro il Crema che all’andata ha dimostrato buona capacità di giocare. 

Mete di: Mr Carrera  2, Mr Michealazzi 1, Mr Brambilla 2

Trasformazioni: Mr Brambilla 1

The Coaching Staff

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi