home ARCHIVIO, GIOVANILI Under 8: è poker!

Under 8: è poker!

Quarta vittoria stagionale per i piccoli road runners che conquistano il 3 Cariparma Junior Tournament (gia’ vinto anche nelle passate due edizioni) Si e’ giocato in una mattina grigia, fredda e fino all’ultimo graziata dalla pioggia Per fortuna il verde del campo da baseball ha garantito un terreno soffice e di buona qualita’.Sei le squadre presenti raggruppate in due gironi da tre. Cosa mai capitata in passato Il Ce si presenta in gran spolvero con una rosa di ben 14 elementi tra cui i debuttanti assoluti Robertino Manzalini, Matteo Gariboldi e Mattia Giordano.

A fare gli onori di casa nella prima partita con il Varese ci pensa Mr.Damiani, coach della prima squadra oggi nelle vesti di arbitro (…o a caccia di nuovi talenti????)  Grazie Mister!Tra il pubblico anche il presidente F.Viterbi onora con la sua presenza i givani Road Runners. Spinto dal gran pubblico di casa Il CE parte subito a testa bassa ma fatica un po’ prima di trovare il bandolo della matassa Nicolo’ e Francesco ce la mettono tutta ma oggi tra loro sembrano un po’ troppo slegati,perdendo in efficacia per poca sintonia Per fortuna capitan Sean sveglia la carica e le cose pian piano vanno in discesa,anche se il Varese non molla mai fino alla fine. L’incontro finisce 9 a 0 per il Ce. Nella seconda partita con i Pirati Bernareggio le cose vanno meglio da subito e c’e’ la possibilita’ di far ruotare la squadra dando spazio agli esordienti sperimentando qualche modulo innovativo finendo l’incontro sul 11 a 1. Complimenti a Luca e Roberto che all’esordio riescono a segnare anche un meta. La finale per il primo posto la si gioca con il Monza che ha stravinto il proprio girone ai danni di Union Milano e Seregno Tifo delle grandi occasioni da entrambe le parti e tensione palpabile; nesssuno davvero ci sta a perdere ed il Monza,che oggi pregusta il colpaccio, e’ davvero un osso duro (gia’ sperimentato ad Ottobre a Velate).

Pronti,via e per una buona parte del primo tempo il Ce fa davvero fatica a contenere la spinta compatta,continua e ben organizzata dei biancorossi.Lo scontro fisico e’ durissimo,Nicolo’ e Francesco girano a mille ma spesso non sono tra loro coordinati,disperdendo energie preziose.I folletti Stringa e Sean le provano tutte ma inesorabilmente rimbalzano sul solido ed impenetrabile muro del Monza che su un campo largo sembra trovarsi a maggior agio. Troppo anche il terreno perso correndo all’indietro. Poi finalmente il Ce riesce a sfondare segnando con il mitico Cosimo che per la gioia di coaches e genitori segna la sua prima meta stagionale.Ma il Monza anch’esso di forza si rifa’ sotto; e segna il pareggio.Solo grazie ad un grande cuore il Ce segna ancora con Capitan Sean e il Truck Nicolò, e va all’intervallo in vantaggio per 3 a 1 . O meglio sullo O a O come sapientemente i Coaches Willy e Mario ammoniscono i propri guerrieri nell’intervallo.Tutto da rifare cioe’ (proprio come due domeniche fa a Rozzano con il Rho…) I Road Runners affrontano la ripresa con nuova grinta;il Monza e’ pero’ sempre li’,indomito,rabbioso e pronto a colpire ad ogni possibile errore Il Ce ha ancora qualche sbandamento ma la difesa fa anche oggi miracoli ed e’ su alcune ripartenze che prendono forma le due mete del tenace capitan Sean che danno al CE la vittoria sofferta ma voluta,cercata e difesa.Bravo davvero il Monza che alla fine segna ancora; 5 a 2 e fischio finale Poi arriva il nubifragio e c’e’ Solo il tempo di un panino,di una premiazione in fretta e furia,mentre la testa e’ gia’ a Velate per domenica 21 e ai Test Matches della Nazionale Azzurri o grigio amaranto sempre nostri guerrieri sono…

Risultati

CE-Varese 9-0

CE-Pirati 11-1

CE-Monza 5-2

Man of the match

Capitan Sean

Marcatori: Sean 9 – Nicolò e Stringa 4 – Francesco 3 – Lorenzino 2 – Thomas, Luca, Roberto e Cosimo 1.

Totale mete fatte 26

Totale mete subite 3.

I coaches Willy e Mario

9 thoughts on “Under 8: è poker!

  1. Bravi piccoli gladiatori!
    Grazie per le grandi emozioni!
    Con grande affetto,a tutta la squadra,mamma Priscilla.

  2. Ma oltre ai genitori che devono “bagnare” la prima meta dei loro figli …. non è che anche gli allenatori esordienti/vincenti sono obbigati a “bagnare” qualcosa?

    Luca

  3. mi unisco al commento di willy, grazie under8!!!

    eh, se mi toccherà “bagnare” qualcosa anche a me non mi tirerò indietro davanti alla tradizione…!

  4. Un grazie particolare a tutte le mamme. Che co le loro merendiene e bevande calde tengono in forma inostr piccoli gladiatori.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi