home ARCHIVIO, GIOVANILI Under 8 vola anche a Velate

Under 8 vola anche a Velate

Velate-Cernusco 1-13
Cernusco Cologno Monzese 10-0
Cernusco Monza 5-1

Seconda  convincente prova dell’under 8 che conferma l’ottimo stato di forma gia’ evidenziato domenica scorsa a Verona.
Pur senza trofei in palio,il torneo amichevole di Velate e’ stato giocato con la giusta dose di  grinta e carica agonistica  da tutte e 4 le compagini
presenti ed  ha quindi costituito un valido banco di prova per saggiare ad inizio stagione I valori di alcune delle piu’ note compagini del minirugby lombardo e dell’area Milano e  Brianza in particolare. Si e’ giocato in una giornata nuvolosa e fresca al punto giusto su  campo
molto  ampio  che ha ospitato tutti gli incontri del classico girone all’Italiana. Recuperato Giovannino Beducci I grigio amaranto  contano oggi 1O effettivi compresi I due esordienti Alberto Ballabio  e Dario Milani Il Cernusco affronta subito a testa bassa il Velate,una  squadra
tosta,sempre ben disposta e capace di tenere saldamente il campo Insomma un osso duro    che  in passato ha  sempre dato del filo da torcere a tutti ed ai piccoli road runners in particolare Rispetto alla scorsa stagione I padroni di casa appaiono rinnovati ma sempre in grado di esprimere con I tanti atleti a disposizione un gioco da vero collettivo, arioso,brillante fatto di velocita’,buona tecnica  e concretezza
Ma quest’anno il CE sembra avere una marcia in piu’ (se non altro come esperienza e malizia tattica) e la gara ripropone  subito quanto di bello
gia’ visto una settimana fa  La spinta massiccia  dei soliti Nico e Francesco,rapide aperture del pallone ed inesorabili  folate offensive dei
folletti Stringa e Sean Maggiore vivacita’ di gioco la portano la foga dei due esordienti supportati da Cosimo
Dietro l’inesorabile,collaudata  saracinesca dei placcatori Lorenzino e Thomas Presto la partita diventa a senso unico anche se i bianco blu non mollano di un passo e giocano ogni pallone come se fosse quello decisivo.Bravi Alla fine,senza nulla togliere al CE, il punteggio pare fin troppo severo per un Velate che si riconferma una delle piu’ belle realta’ del nostro minirugby.

Nella seconda partita la musica non cambia;il Cernusco affronta con la dovuta concentrazione il derby con il Cologno. Un vero e proprio ColognoMonzese oggi,essendo  la squadra dei cugini  costituita da 3 effettivi del Cologno e 5 prestiti dal Monza.Anche qui’ c’e’ da correre viste alcune notevoli individualita’ fisiche e tecniche degli avversari che appaiono pero’ piu’ carenti sul piano del gioco “collettivo”
IL Cernusco alza subito il baricentro del gioco e guidato da capitan Sean “Maestro” nel gioco di anticipo e nel ruba palla, schiaccia nella sua meta’
campo gli avversari,sperimentando anche qualche nuovo schema di gioco (Apertura lunga verso le ali e corsa dritta sulla fascia) e concedendosi
anche qualche pallone un po’ troppo incasinato Ma alla fine il risultato e’ bello tondo.

Il terzo ed ultimo incontro vede il CE affrontare per la prima volta i pari eta’ del Monza che di primo acchito impressionano per qualita’ fisiche e
numero di atleti  IL CE riparte subito a fare quello che gli viene meglio;pressing asfissiante e scontro fisico per liberare il maggior numero di palloni,senza dare tempo agli avversari di giocare o riorganizzarsi I Bianco Rossi impegnano severamente i due trattori,forse un pochino troppo
separati.Meno male che oggi c’e’ uno scatenato Dario a dare una mano ed anche Alberto pian piano prende piu’ fiducia (..e complimenti per le due mete all’esordio!) Si segnalano alcuni placcaggi di Sean (due avversari abbracciati insieme) e Lorenzino (che sventa una meta gia’ fatta)  mentre nel finale Thomas si inventa ala e schizza in meta grazie ad un bel pallone apertogli con intelligenza e generosita’ da Nicolo’ lanciato in sfondamento.  Piu’ equilibrati gli altri incontri del girone,con uno spettacolare pareggio 9 a 9 tra Monza e Cologno ed una vittoria sofferta ma meritata del Velate sul Monza (5-4) in un match davvero equilibrato e molto ben giocato.
I padroni di casa si sono inoltre imposti 8-2 sul Cologno
Man of the Match: Meta Man  Nicolò Dario Milani nessun timore all’esordio ma grinta e coraggio da vendere. Ce ne sara’ sempre tanto bisogno nel prosieguo della stagione

Marcatori  :

Nicolò      9
Sean         8
Stringa      3
Francesco 3
Alberto     2
Dario        1
Thomas    1

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi