home ARCHIVIO, PRIMA SQUADRA Torna in campo il Cernusco, è subito partitissima contro la Union Rugby

Torna in campo il Cernusco, è subito partitissima contro la Union Rugby

Torna in campo l'orgoglio grigio-amaranto

E’ il primo giorno di scuola. Anzi no, qualcosa di molto meglio. In quell’attimo, dopo il riscaldamento e prima del fischio, in quel secondo di silenzio che è impagabile vivere tutto ti torna in mente come se non fosse mai finito. In campo ci sono i tuoi colori, i tuoi amici che ti guardano e il pallone che aspetta di nuovo di farti giocare. Dall’altra parte c’è un mondo al quale non sei più abiutato perchè sono mesi che non senti quel rumore, che non mangi quella terra, che non dai tutto te stesso per fermare qualcuno o per guadagnare un centimetro. Ogni esordio stagionale è una tacca indelebile che scrive nel nostro cuore “ci sono anche stavolta”. Bello essere in campo, ma per capire queste parole basta aver indossato anche per un momento la maglia grigia e amaranto con i colori del Cernusco. Quel momento lo vivono tutti, tutti quelli che sanno condividere un emozione unica. Chi ha pagato pegno alla fortuna come Marco Travaini e tutti gli altri infortunati è come se fossero in campo, tutti insieme con a disposizione la voglia di un mondo che è pronto come ogni anno a soffrire diviso da una rete. Chi è in campo rappresenta tutto il gruppo e questa è la soddisfazione più grande ma anche una responsabilità della quale sentirsi orgogliosi.

Si fa sul serio e il Cernusco è pronto come ogni anno. Ad assediare il Castello arriva la Union Rugby in un derby milanese dal sapore speciale dopo le sfide degli anni passati contro l’Amatori di cui è stata ereditata l’ossatura e il carattere.  L’Head coach Damiani ha tra le mani una squadra esperta e preparata che però nel primo mese di preparazione ha un po’ stentato. Le due amichevoli precampionato non hanno soddisfatto lo staff tecnico che negli allenamenti di rifinitura ha cercato di aggiustare il motore dei Runners inceppato dall’esplosiva benzina moldava Coropcean. Non più spazio per sbagliare però, la prima partita, in casa ha un sapore speciale e lo spiega Aberto “Gigantish” Rescigno atteso protagonista della partita di domenica: “ Penso che la prima di campionato sia l’inizio di uno stato d’animo. Si da un messaggio ben preciso a noi stessi ed alle altre squadre del campionato della nostra forza di quello che siamo”. La mischia è la stessa dello scorso anno ma con tanta voglia di vincere in più e un allenatore speciale: Matteo Brambilla che per la partita di domenica, ma solo per quella, lascerà il tape a riposo e guiderà i suoi dalla panchina a fianco di Damiani e Zapparoli confermatissimo coach dei 3/4.

La linea 1 Mucci è pronta alla partenza in stazione con al suo fianco Caserini e Lasorsa  entrambi carichissimi nella lotta per il numero 2 pronti ad affrontare una stagione di lanci e mischie. Il numero 3 probabilmente è ancora vacante perche la Locomotiva Petretta si è spostata in terza linea. Martorini al suo rientro e Langellotti sono pronti alla chiamata ma attenti anche al Jolly Mariotti capace di ricoprire anche l’ambito ruolo di pilone. Seconde linee confermate con i loro acciacchi, Sala in forte dubbio lascerà al riciclatore Scaglia lo scettro in maul con Barisione pronto a dirigere il reparto aereo. Anche in terza linea qualche problema con La Regina Giannubilo che si è allenata poco nell’ultima settimana mentre sono segnalati in gran forma grande Lu Assandro, Petretta e Italiano  che completa con la sua sete il reparto d’assalto grigio amaranto. Vagliani è pronto a salire di nuovo in cattedra imbeccato dal cuore e dal genio di Amore tornato dopo l’infortunio a livelli di eccellenza. Gigantish Rescigno proverà a guidare la squadra corse dei Runners: Alvaro Vitaly è in ripresa e la sua velocità combinata con l’energia vikinga di Monzani sarà devastante. Coppola studia ogni giorno nuove tattiche di guerriglia mentre il più giovane dei Calogero potrà finalmente ricoprire tutti i ruoli. Direttamente dalla fashion week di Milano Accurli è pronto a qualsiasi shooting anche se la forma non è ancora ottimale mentre il banchiere Campanale aspetta nel suo caveau i palloni da mettere in sicurezza. Incognita il piede fatato dell’airone Cerutti, il giocatore c’è, noi vogliamo anche il cuore e le banderuole anche quest’anno decideranno chi vuole e chi può. 

A disposizione del generalissimo Damiani i 22 eletti di domenica avranno un compito importante, dimostrare che l’esclusione dello scorso anno dai playoff è stata un ingiustizia e proporsi come forza del campionato per cercare il tutti i modi di migliorare la posizione del 2009/2010. L’appuntamento per tutti è alle 15.30 al Comunale di Cernusco per una stagione da vivere con il cuore che solo un Road Runner può fare battere più veloce che mai.

CCo

»crosslinked«

2 thoughts on “Torna in campo il Cernusco, è subito partitissima contro la Union Rugby

  1. siete la cosa più dura che abbia mai visto nella mia vita…fateglielo vedere.

    Vi amo!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi