home ARCHIVIO, GIOVANILI Non c’e’ due senza tre!Under 8 inarrestabile anche a Rozzano.

Non c’e’ due senza tre!Under 8 inarrestabile anche a Rozzano.

Ancora una vittoria (la terza su tre tornei) per l’agguerrita ciurma guidata da Willy e Mario.

Bortolami premia i Road Runners

Svanita,causa carenza di squadre iscritte, la partecipazione al Torneo della Bassa Bresciana ,l’Under 8 ha colto al volo la possibilita’ di partecipare “last minute” al Torneo organizzato a Rozzano dalla storica compagine del Chicken Si e’ giocato in una mattina fredda ed uggiosa ma fino all’ultimo graziata dalla pioggia Il Ce ha trovato posto nel primo girone insieme ai padroni di casa (Chicken giallo) ed al Cus Pavia

Nel secondo raggruppamento si sono invece affrontati Cus Milano,Rho ed una seconda squadra di casa (Chicken verde)

Sono presenti dieci giocatori tra cui spicca l’esordiente Luca Grillo Nicolo’ zoppica ma non si tira indietro mentre Dario e Alberto sono chiamati a confermare quanto di positivo visto al loro esordio a Velate Pronti,via ma la partenza e’ subito in salita Il Chicken e’ ben schierato, compatto, aggressivo e riesce a contenere gli assalti del CE che per quasi tutto il primo tempo fa davvero fatica a passare la meta’ campo,subendo spesso la pressione avversaria Davvero super lavoro oggi per Nicolo’ in spinta costante e la difesa dove Lorenzino, Dario e Thomas si dannano nei placcaggi e nelle ripartenze Poi pian piano qualche breccia si apre grazie a qualche spunto individuale dei soliti Sean e Stringa Il CE, pur con un pizzico di fatica esce alla distanza e vince con merito

Nella seconda partita le cose sono decisamente piu’facili. Contro un Cus Pavia (rafforzato da “prestiti” del Cus Milano),i piccoli road runners impongono da subito il proprio gioco. Prevalgono la maggiore esperienza ed organizzazione di squadra che portano in meta ben sette giocatori grigio amaranto.Davvero Lodevole l’impegno e la carica degli avversari che con tenacia se la giocano fino alla fine e meritatamente segnano la meta della bandiera

Ed eccoci alla finale per il primo posto; di fronte il Rho che ha stravinto il proprio girone Il Ce in passato ha sempre sofferto i biancorossi,una compagine che conta su un folto organico,dotato di buona tecnica e grande senso tattico.Ed infatti la battaglia e’ subito durissima,oltre le aspettative Il Rho impressiona per la compattezza ed efficacia della propria onda d’urto che coinvolge tutta la squadra. Cosi’, spingendo subito al massimo, schiaccia il CE nella propria meta’ campo.

La difesa dei road runners e’ costretta agli straordinari per chiudere ogni varco alle costante pressione degli avversari La meta del Rho e’ gia’ nell’aria Nicolo’ e Francesco faticano a coordinare la loro spinta e la partita resta a lungo pericolosamente in bilico sullo zero a zero.Finalmente il CE riesce ad avanzare progressivamente il baricentro del suo gioco e segna due volte con Lorenzino prima e capitan Sean dopo, ma il Rho non ci sta e si riporta sotto con una poderosa meta di “mischia”

Si va al riposo sul 2 a 1 un po’ scarichi, provati nel fisico e nel morale.

Nell’intervallo ci pensano pero’ i due coaches a suonare la carica.

Il CE inizia subito con un’altra marcia approfittando di alcuni svarioni difensivi segna ancora altre tre volte, con il Pittbul Thomas e ancora Capitan Sean.Veemente l’assalto finale del Rho che ancora di forza accorcia le distanze, ma e’ di nuovo il CE a colpire di esperienza e a chiudere l’incontro con il potente Nicolò.

Bravi tutti! Bravo Rho! Una finale da ricordare per livello tecnico, agonismo ed impegno da ambo le parti E’ mancato il sole oggi ma dalla bruma di Rozzano e’spuntato per magia Marco Bortolami che ha arbitrato, firmato autografi e consegnato coppa e medaglie ai nostri increduli ” pollastri…”

Grazie di tutto capitano!!

RISULTATI

CE-Chicken Giallo 4-0

CE-CUS Pavia 12-1

CE-Rho 5-2

Men of the match

Oggi più che mai ha vinto la squadra, dove tutti (folletti slalomisti o mastini da difesa) hanno contribuito al 120 percento Ma una nota di merito va a Nicolo’ che, pur infortunato, ha stretto i denti e fatto girare sempre a mille il trattore grigio amaranto

Marcatori: Sean 8, Stringa e Nicolò 3, Francesco, Lorenzino e Thomas 2, Dario 1.

7 thoughts on “Non c’e’ due senza tre!Under 8 inarrestabile anche a Rozzano.

  1. Bravi tutti,grazie under 8,grazie Mario e Willy e grazie Martino che con il tuo articolo ci fai gustare i momenti più emozionanti di questo giorno!!!grazie CE!

  2. Grazie Under 8,grazie WIlly e Mario e grazie Martino che con i tuoi articoli ci fai rivivere ogni volta delle forti emozioni.

    Cuore di mamma Priscilla!

  3. Nella seconda partita con 12 elementi siamo andati in meta con 7 persone diverse !

    Questo è un segno di una squadra compatta.
    Grazie ragazzi siete meravigliosi
    il Vostro caoch Mario

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi