home ARCHIVIO, PRIMA SQUADRA Cernusco aspetta Botticino. E’ la classica del girone

Cernusco aspetta Botticino. E’ la classica del girone

Carlo Vagliani lancia il Cernusco

Una classica del girone Elite 2. Una sfida che si ripete ogni anno e che ogni anno regala grandi emozioni. Al “Castello” di Cernusco arriva il Botticino e lo spettacolo è garantito. Il Cernusco deve smaltire al più presto la delusione patita nel derby contro il Cologno per cominciare la rincorsa anche ai bresciani che in questo campionato sono partiti alla grande andando a vincere su campi insidiosi. Sulle rive della Martesana si affinano le tattiche e si studiano gli schemi da mettere in atto per l’ennesima difesa delle mura locali sotto l’attento controllo del “mastro di chiavi” Italiano. Il “cavaliere oscuro” Damiani intanto è alle prese con i soliti problemi di infortuni e aspetterà i due allenamenti di fine settimana per preparare al meglio le linee di attacco dei Road Runners falcidiate dagli infortuni. Fuori Francesco Calogero, Super Cogo e Cinquetti, “You tube Zapparoli, l’allenatore dei ¾, potrà contare sul recupero di Campanale, Barcaglione e  De Caro al rientro dopo il brutto colpo subito contro il Chicken e sulla velocità del ritrovato Romondia. In mischia Sala è ancora in forse per l’influenza e anche la locomotiva del sud Petretta sembra ai box per una fastidiosa contrattura ma lo staff medico farà di tutto per tentare il loro recupero, assieme a quello di “Ironman” Travaini che cercherà di ripararsi i problemi all’armatura destra. Recuperato invece Lasorsa e pronto all’esordio stagionale anche “il postino” Brambilla scontata la squalifica.
Lo scorso anno il Botticino vinse entrambe le gare contro i grigio amaranto che, nella gara di ritorno, in casa a pochi minuti dalla fine erano in netto vantaggio prima di gettare al vento una vittoria meritata. Una storia già vista due domeniche fa, ma la voglia di reagire è alta, ed è “Jacopino” Dalla Mariga a lanciare la carica: “Siamo carichi, abbiamo voglia di portare a casa un risultato che ci meritiamo. Da troppo tempo tutti i nostri sforzi per giocare un buon rugby non sono ripagati dai risultati. Dobbiamo essere ancora più determinati e non avere paura di vincere”. La Martesana intanto scorre serena e aspetta una nuova battaglia, l’appuntamento è per tutti al Castello di Cernusco alle 14.30. Impossibile mancare.

Lino Cagno

»crosslinked«

One thought on “Cernusco aspetta Botticino. E’ la classica del girone

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi