home ARCHIVIO, PRIMA SQUADRA Rugby Cernusco -Rugby Asola 22 – 0

Rugby Cernusco -Rugby Asola 22 – 0

Fracassa
Accurli
Le Rose
Italiano
Fecarotta
Faina
Martorini
Decaro
Mucci(C)
Gattini
Giannubilo
Amore
Assandro
Boris
Fucci
Loffredo
Scaglia
Lazzaroni
Caserini
Donati
Dalla Mariga
Langellotti

Mete: Donati (3), Accurli (tr. Amore).

Miglior giocatore: Donati.

Best cazzata: Italiano.

 

Non lasciarmi più Asola

Netto successo del Rugby Cernusco che batte 22-0 i mantovani e torna alla vittoria dopo due sconfitte consecutive

La stagione si gioca fino alla fine, nonostante le disavventure e le sconfitte, un po’ come la vita. Cernusco non ha paura, certo è un po’ deluso, ma ha ancora voglia di giocare e di divertirsi e lo dimostra sul campo, come fanno le grandi squadre che sanno rialzarsi anche dopo le brutte cadute. Le due disavventure hanno lasciato il segno nel fisico e nel morale della squadra ma i greyhounds avevo bisogno di tornare a correre come il vento e lo hanno fatto tra le mura amiche battendo il rugby Asola nel penultimo appuntamento casalingo prima del termine della stagione 2008. Il Cernusco si presenta in campo con una squadra ampiamente rimaneggiata dopo le battaglie perse di Cologno e Brescia: fuori i pepe boys per noie alle braccia la squadra ha problemi anche in mischia con la coppia storica delle seconde linee BarisioneSala ferma ai box. Ci sono guai anche in problemi in campo aperto con Brambilla e Campanale fuori per infortunio. Marchetti corre ai ripari, affida allo storico Mucci la gestione della partita e inserisce Fecarotta in mischia. La mediana è nuova di zecca con Amore e Boris al suo ritorno dopo un inspiegabile assenza dai campi e Donati che esordisce all’ala dal primo minuto. Il Cernusco gioca bene, la palla gira che è un piacere e la mischia non risente delle assenze e garantisce possessi in touche e in mischia chiusa. C’è voglia di fare bene, soprattutto per chi questo momento lo aspettava da un po’ e così è proprio il levriero Donati che decide la gara con tre splendide marcature alle quali si aggiunge la meta pulita di Accurli finalmente a segno. Langellotti e Decaro trovano spazio per la prima volta in stagione con le maglie grigio-amaranto e giocano anche una buona gara all’esordio con Filippo Scaglia che completa il suo addestramento con un bello spezzone di partita pieno di grinta e aggressività. Arrivano energie fresche per il Cernusco e anche un po’ di rinnovato entusiasmo per capitan Mucci e la per Club house grigio amaranto che festeggia una nuova avventura. Domenica prossima si va a Bergamo, dalla capolista, per l’onore e il terzo posto ma questa è un’altra storia…

»crosslinked«

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi