ARCHIVIOPRIMA SQUADRACernusco – Parabiago 35 – 12

10 ottobre 20050

S
econda giornata di campionato e seconda vittoria per il Rugby Cernusco che supera in
casa un coriaceo Parabiago. Locali in formazione
rimaneggiata rispetto all’esordio con il ritorno
di Boris all’apertura e di Brambilla nei tre quarti. Pronti via e il Cernusco alla prima azione subisce una meta con tanto di trasformazione: meno sette. Lo scorso anno Cernusco avrebbe patito una partenza del genere ma il lavoro di coach
Marchetti e dello staff tecnico inizia a dare i suoi
frutti: la squadra non si scompone, in campo nessuno parla, tutti sanno quello che devono fare e
il pubblico seppur scosso, sostiene a gran voce la
squadra. In breve la mischia inizia a fare il suo dovere e la squadra torna a girare. Campanale, particolarmente ispirato, pareggia il conto con la
collaborazione di Boris. Il Cernusco si sveglia e
con gli avanti non lascia spazio al Parabiago: i
meccanismi in touche e in mischia ordinata funzionano alla perfezione tanto che in ben due occasioni è proprio la mischia che direttamente da
una touche vinta sui 5 metri entra trionfale
nell’area di meta avversaria. Sala imbeccato da
Barisione firma così la sua prima meta stagionale e nel 2° tempo Assandro e il giovane Caserini
fanno lo stesso. In campo aperto intanto il Cernusco sperimenta tre quarti e ruoli tra un calcio
di Boris e una sgroppata sulla fascia di Gattini in
cerca della miglior ispirazione. Campanale firma la sua doppietta e la gara è in archivio. L’incontro cala nel finale con il ritorno del Parabiago
che allo scadere punisce il Cernusco con un’altra
meta trasformata: 35 a 12 il risultato finale. Vittoria e punto di Bonus. In attesa delle gare che
contano, il Cernusco si gode una partenza da sogno. Ma domenica c’è il Monza.

Cernusco: Accurli, Rescigno (Scalvini), Gattini (Lazzaroni), Brambilla (Loffredo), Campanale, Boris, Gigliotti (Faina), Benussi, Barisione, Caserini, Assandro, Sala (Mucci), Fracassa (Cucchi), Lasorsa (cap) (Bassetti), Martorini

2 mete Campanale
1 mete Assandro, Sala, Caserini

4 Trasformazione + 1 Calcio di Punizione Boris

Parrucca cuor di leone: Caserini
Best Cazzata: Rescigno (Reiterati avanti o sindrome di Cinquetti)

Rispondi

I NOSTRI SPONSOR

https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2017/12/Cheers-Pub-Milano-e1475760273392.jpg?fit=150%2C122
https://i1.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2017/12/nuovo-logo_termostampi1-e1475760252771.png?fit=150%2C124
https://i0.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2017/12/mobilissimo.jpg?fit=150%2C150
https://i1.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/soup.jpg?fit=160%2C160
https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/SFA.png?fit=271%2C88
https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/LANODICA.jpg?fit=160%2C34
https://i1.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/GPONE.png?fit=225%2C150
https://i1.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/MCV.jpg?fit=160%2C87
https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/Vanity-dog.jpg?fit=160%2C160
https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/prime-alture.jpg?fit=160%2C160

IOCECREDO

QUARANTANNI fa’ siamo nati, , OGGI siamo qui e DOMANI saremo sempre CE!!

NEWSLETTER

Email Addres

Please select all the ways you would like to hear from Rugby CE:

You can unsubscribe at any time by clicking the link in the footer of our emails. For information about our privacy practices, please visit our website.

We use MailChimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to MailChimp for processing. Learn more about MailChimp’s privacy practices here.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi