ARCHIVIOCernusco – Gussago 10 – 46

17 ottobre 20050

Formazione

: Accurli, Rescigno, Loffredo (Castellin), Brambilla G. , Faina (Campanale), Scalvini (Boris), Gigliotti (Vagliani), Benussi, Caserini, Assandro, Sala D. (Bassetti) , Barisione, Fracassa, Lasorsa (Cucchi), Martorini (Mucci).

Mete: Rescigno, Vagliani.

amm. Barisione e Sala D.

Parrucca Miglior giocatore: Brambilla G.
Parrucca miglior cazzata: Barisione

Adesso è crisi nera per il Cernusco Rugby. L’inizio spumeggiante del campionato aveva illuso il quindici gialloblù che da domenica dopo le debacle in casa contro il forte Gussago si trova a fare i conti con le terza sconfitta nelle ultime tre partite. Crisi non tanto di risultati, il Gussago è imbattuta in questo campionato e lo scorso anno ha perso solo ai playoff, ma forte involuzione tecnica e caratteriale della squadra nel 46 -10 maturato domenica al Comunale con mete del solito incontenibile Rescigno e di un ritrovato Vagliani, ma con preoccupanti limiti in difesa e in fase di gioco aperto . “Bisogna correre ai ripari” spiega Francesco Mucci, esperta prima linea della compagine milanese, “non eravamo dei fenomeni prima e non dobbiamo perderci d’animo adesso. Possiamo solo lavorare sodo per recuperare i punti e persi e per giocare in linea con le aspettative del nostro staff tecnico”. Intanto il campionato è fermo, sabato la nazionale arriva a Monza, e per battere le Fiji, gli azzurri avranno bisogno del supporto di tutto il movimento lombardo: Cernusco parteciperà all’evento con oltre 150 “ultras” che invaderanno pacificamente lo stadio Brianteo con tanto di striscioni e cori. Tra test match e un pò di meritato riposo Coach Marchetti approfitterà della sosta per recuperare gli infortunati e per un svolgere al meglio sessioni di ripasso tecnico. Il lavoro più importante però sarà quello di ricaricare i ragazzi al meglio prima dell’impegnativa fase finale del girone di andata, che in rapida successione vedrà il Cernusco affrontare il terribile Cesano e il Codogno prima della pausa nataliza.

Rispondi

I NOSTRI SPONSOR

https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2017/12/Cheers-Pub-Milano-e1475760273392.jpg?fit=150%2C122
https://i1.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2017/12/nuovo-logo_termostampi1-e1475760252771.png?fit=150%2C124
https://i0.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2017/12/mobilissimo.jpg?fit=150%2C150
https://i1.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/soup.jpg?fit=160%2C160
https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/SFA.png?fit=271%2C88
https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/LANODICA.jpg?fit=160%2C34
https://i1.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/GPONE.png?fit=225%2C150
https://i1.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/MCV.jpg?fit=160%2C87
https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/Vanity-dog.jpg?fit=160%2C160
https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/prime-alture.jpg?fit=160%2C160

IOCECREDO

QUARANTANNI fa’ siamo nati, , OGGI siamo qui e DOMANI saremo sempre CE!!

NEWSLETTER

Email Addres

Please select all the ways you would like to hear from Rugby CE:

You can unsubscribe at any time by clicking the link in the footer of our emails. For information about our privacy practices, please visit our website.

We use MailChimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to MailChimp for processing. Learn more about MailChimp’s privacy practices here.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi