home ARCHIVIO, PRIMA SQUADRA Cernusco 35 – Rho 15

Cernusco 35 – Rho 15

Seconda vittoria consecutiva in campionato e bel passo avanti in classifica per il Cernusco Rugby. Vittima delle furie grigio amaranto è stato il rugby Rho, che non ha certo reso facile la vita ai ragazzi di coach Marchetti. Iniziano forte gli ospiti e per poco non vanno a segno due volte, il Cernusco sembra fermo sulle gambe e poco reattivo ma la squadra è un diesel e dopo una fase (troppo lunga) di assestamento inizia a carburare.

Assandro e Mucci, i piloni, sono impeccabili e tengono a bada le sfuriate della mischia avversaria; Lasorsa con il suo magico tallone inizia a rubare palloni nelle mischie ordinate mentre in touche Barisione e Brambilla fanno il loro dovere vincendo le rimesse a favore. Si cominciano a vedere più palloni in attacco e De Stefani in regia riesce a sciogliere le briglie agli smaniosi tre quarti: Boris rompe gli indugi e piazza un gran calcio, poi è Zapparoli che intravisto un buco nello schieramento avversario innesta il turbo e a velocità supersonica schiaccia in mezzo ai pali tra il tripudio del pubblico. Pochi istanti dopo è una azione in spinta di tutto il pacchetto degli avanti che porta il santo Benussi a siglare la sua seconda meta stagionale. Termina il tempo e dopo l’intervallo è solo show dei tre quarti cernuschesi: Loffredo subentrato a Zapparoli incanta compagni e avversari con le sue corse sulle fasce laterali e mette a segno due mete, Vagliani non sbaglia un placcaggio e nemmeno un passaggio. Rescigno al rientro è l’ultimo a schiacciare in meta dopo una progressione impressionante. 35 a 15 il risultato finale con il Rho che negli ultimi 3 minuti segna due mete al Cernusco ormai sotto la doccia. Ottime indicazioni e spunti di riflessione per una squadra in netta crescita ma alle prese con problemi di concentrazione e di inesperienza. Problemi che dovranno essere risolti in fretta, domenica si gioca a Sondrio, contro la prima della classe, e una vittoria lassù potrebbe davvero essere la svolta di una stagione comunque tutta da seguire.

»crosslinked«

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi