ARCHIVIOPRIMA SQUADRACernusco 35 – Rho 15

24 novembre 20040

Seconda vittoria consecutiva in campionato e bel passo avanti in classifica per il Cernusco Rugby. Vittima delle furie grigio amaranto è stato il rugby Rho, che non ha certo reso facile la vita ai ragazzi di coach Marchetti. Iniziano forte gli ospiti e per poco non vanno a segno due volte, il Cernusco sembra fermo sulle gambe e poco reattivo ma la squadra è un diesel e dopo una fase (troppo lunga) di assestamento inizia a carburare.

Assandro e Mucci, i piloni, sono impeccabili e tengono a bada le sfuriate della mischia avversaria; Lasorsa con il suo magico tallone inizia a rubare palloni nelle mischie ordinate mentre in touche Barisione e Brambilla fanno il loro dovere vincendo le rimesse a favore. Si cominciano a vedere più palloni in attacco e De Stefani in regia riesce a sciogliere le briglie agli smaniosi tre quarti: Boris rompe gli indugi e piazza un gran calcio, poi è Zapparoli che intravisto un buco nello schieramento avversario innesta il turbo e a velocità supersonica schiaccia in mezzo ai pali tra il tripudio del pubblico. Pochi istanti dopo è una azione in spinta di tutto il pacchetto degli avanti che porta il santo Benussi a siglare la sua seconda meta stagionale. Termina il tempo e dopo l’intervallo è solo show dei tre quarti cernuschesi: Loffredo subentrato a Zapparoli incanta compagni e avversari con le sue corse sulle fasce laterali e mette a segno due mete, Vagliani non sbaglia un placcaggio e nemmeno un passaggio. Rescigno al rientro è l’ultimo a schiacciare in meta dopo una progressione impressionante. 35 a 15 il risultato finale con il Rho che negli ultimi 3 minuti segna due mete al Cernusco ormai sotto la doccia. Ottime indicazioni e spunti di riflessione per una squadra in netta crescita ma alle prese con problemi di concentrazione e di inesperienza. Problemi che dovranno essere risolti in fretta, domenica si gioca a Sondrio, contro la prima della classe, e una vittoria lassù potrebbe davvero essere la svolta di una stagione comunque tutta da seguire.

Rispondi

I NOSTRI SPONSOR

https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2017/12/Cheers-Pub-Milano-e1475760273392.jpg?fit=150%2C122
https://i1.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2017/12/nuovo-logo_termostampi1-e1475760252771.png?fit=150%2C124
https://i0.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2017/12/mobilissimo.jpg?fit=150%2C150
https://i1.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/soup.jpg?fit=160%2C160
https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/SFA.png?fit=271%2C88
https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/LANODICA.jpg?fit=160%2C34
https://i1.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/GPONE.png?fit=225%2C150
https://i1.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/MCV.jpg?fit=160%2C87
https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/Vanity-dog.jpg?fit=160%2C160
https://i2.wp.com/lnx.rugbycernusco.it/wp-content/uploads/2018/08/prime-alture.jpg?fit=160%2C160

IOCECREDO

QUARANTANNI fa’ siamo nati, , OGGI siamo qui e DOMANI saremo sempre CE!!

NEWSLETTER

Email Addres

Please select all the ways you would like to hear from Rugby CE:

You can unsubscribe at any time by clicking the link in the footer of our emails. For information about our privacy practices, please visit our website.

We use MailChimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to MailChimp for processing. Learn more about MailChimp’s privacy practices here.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi