home ARCHIVIO, PRIMA SQUADRA Cernusco – Cus Milano 32 – 18

Cernusco – Cus Milano 32 – 18

CUSMILANO
Alemagna, Rubini, Gianfreda, Frascaini, Daverio, Bosisio,Radaelli, Mariullo, De Vecchi, Fantoni, Asmonti, Acquaviva,Soldati, Castelletti, Trossero. a disp: Ruozi, Corda,Caiarullo, Giuliani, Montuori,Ponti

CERNUSCO
Cucchi detto la Cremeria, Lasorsa detto La Sorca,(42’Barisione detto Ciccio), Contini detto Miguelon o PrincipeBijam, Sala D. detto Denise, Sala L. detto Doris (50’Baronchelli detto Alberto),Benussi detto Paolone, Scalvini detto Scalvo, Brambilla M. detto Be, Gigliotti detto Giglio, Italiano detto Ntunello (29′ Astolfi detto Missile o Paperino), Bolli detto Fluid (70′ Calogero detto MB), Faina detto Paoletto, Calorid etto Darren (65′ Campanale detto Campa Anale), Sirtori detto Lolli, Mapelli detto Mapei o Mononeurone.
Allenatore: Damiani, Alberti
MARCATORI:
4′ c.p.Faina,11′ c.p. Trossero, 15′ meta Frascaini + tr. Trossero,20′ meta Mapelli + tr. Faina, 30′ c.p. Trossero, 32’c.p. Faina, 36′ meta Mapelli, 47′ meta Astolfi + tr.Faina, 58′ meta Astolfi + tr. Faina, 69′ metaSoldati

29-10-00 Cesano Boscone – Terza vittoria consecutiva dei giocatori del coach Damiani che oggi raccolgono cinquepunti sul difficile campo di Cesano Boscone. E’subito il Cernusco ad andare in vantaggio con un calciopiazzato di Paoletto Faina. Il Cus però risponde segnandoprima un calcio piazzato e poi una meta con il secondalinea Frascaini.
La risposta dei grigiorossi non sifa attendere ed è Mapelli a rimettere in pari ilrisultato andando in meta al termine di una giocata allargo dei tre quarti. Al termine del secondo tempo e’ancora l’estremo cernuschese a siglare la meta delvantaggio della squadra ospite. Nel secondo tempo èGiovanni Astolfi a determinare il risultato della partitacon due stupende mete. Nel finale il Cus rialza latesta e cerca un’improbabile rimonta, venti minuti diassedio dei cusani fruttano solo una meta che non èsufficente a riequilibrare il risultato. Grande partitadella mischia Cernuschese che ha surclassato unamischia più esperta, più pesante ma meno organizzata;esemplare la prova della prima linea che non ha raccolto leprovocazioni degli avversari mirando solo a conseguire ilrisultato.
Appuntamento Domenica prossima nello scontro al vertice con ibresciani del Fiumicello.
Dogidelo. (alias Doris,Giglio, Denise, Lolli)

»crosslinked«

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi